Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 17:18
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Stati Uniti, Trump minaccia di uscire dall’Organizzazione mondiale del commercio

Immagine di copertina
Credit: Afp

"Se non si metteranno in riga, mi ritirerò dal WTO", ha detto il presidente Usa, parlando di "una situazione iniqua" all'interno dell'Organizzazione

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato di ritirare gli Stati Uniti dall’Organizzazione mondiale del commercio (WTO) sostenendo che il paese viene trattato in modo ingiusto.

Intervistato da Bloomberg, Trump ha dichiarato: “Se non si metteranno in riga, mi ritirerò dal WTO”.

Il capo della Casa Bianca ha anche accusa il WTO di aver trattato gli Stati Uniti “molto male”, parlando di “una situazione iniqua”.

Nel mirino di Trump ci sono le decisioni dell’Organizzazione, che stabilisce le regole per il commercio internazionale e risolve le dispute tra i paesi. Secondo il presidente Usa, i provvedimenti del WTO sono troppo spesso contrari agli interessi statunitensi.

Riconosce tuttavia che alcune recenti decisioni sono state favorevoli al suo paese.

All’inizio di quest’anno Trump ha dichiarato a Fox News che il WTO è stato istituito “per aiutare tutti tranne noi”, aggiungendo: “Perdiamo le cause legali, quasi tutte le cause legali nel WTO”.

Tuttavia, alcune analisi citate dalla Bbc, mostrano che gli Stati Uniti vincono circa il 90 per cento quando sono attori nei procedimenti di fronte al WTO e perdono circa la stessa percentuale quando sono denunciati da altri stati.

Trump ha recentemente bloccato la nomina di nuovi giudici all’organo di risoluzione delle controversie con sede a Ginevra, cosa che potrebbe potenzialmente paralizzare la sua capacità di emettere sentenze.

Il rappresentante del commercio statunitense Robert Lighthizer ha anche accusato l’Organizzazione di interferire con la sovranità degli Stati Uniti.

Il suo nuovo attacco al WTO arriva proprio il giorno in cui Trump ha fissato un termine per il Canada, affinché firmi un nuovo accordo con Stati Uniti e Messico. Altrimenti, ha minacciato nuove tasse sul settore automobilistico del paese o di tagliarlo completamente.

Sempre oggi, venerdì 31 agosto, è uscita la notizia che l’amministrazione del presidente Trump vuole cancellare tutti i finanziamenti degli Usa all’Unrwa, l’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente. La notizia arriva dal Washington Post e l’annuncio ufficiale della decisione arriverà nelle prossime settimane.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La principessa d’Olanda rinuncia all’indennità da 1,6 milioni di euro: “Non li merito”
Esteri / Al via l’incontro tra Biden e Putin. Il presidente Usa: “Sempre meglio incontrarsi faccia a faccia”
Esteri / Usa, lite per la mascherina: cliente spara e uccide la cassiera di un supermercato
Ti potrebbe interessare
Esteri / La principessa d’Olanda rinuncia all’indennità da 1,6 milioni di euro: “Non li merito”
Esteri / Al via l’incontro tra Biden e Putin. Il presidente Usa: “Sempre meglio incontrarsi faccia a faccia”
Esteri / Usa, lite per la mascherina: cliente spara e uccide la cassiera di un supermercato
Esteri / Il nuovo Governo di Israele bombarda la Striscia di Gaza dopo il lancio di palloni incendiari
Esteri / La Nato per contare ancora ha bisogno di un nemico: Biden ne ha trovato uno (di G. Gramaglia)
Esteri / L'Ungheria vieta la "promozione dell'omosessualità ai minori"
Esteri / Ikea condannata in Francia per aver fatto spiare lavoratori e clienti
Esteri / Gemelle sposano lo stesso uomo: “Stiamo provando a restare incinte nello stesso momento”
Esteri / New York, fattorino accoltellato mentre è in bici termina la consegna prima di andare in ospedale
Esteri / L’Afghanistan è senza vaccini, e i bambini pagano il prezzo dell’egoismo dei paesi ricchi