Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Gli stati federali americani che non vogliono accogliere i rifugiati siriani

Immagine di copertina

Arkansas, Texas, Alabama e Michigan hanno dichiarato che si rifiuteranno di accogliere i rifugiati siriani

Gli stati americani dell’Arkansas, del Texas, dell’Alabama e del Michigan non accoglieranno i rifugiati siriani.

Il governatore repubblicano dell’Arkansas Asa Hutchinson si è unito ai governatori degli altri tre stati americani – anch’essi repubblicani – nella decisione di rifiutare di accogliere i rifugiati siriani.

Il governatore del Texas Greg Abbott ha dichiarato che il suo stato non accetterà alcun rifugiato siriano in seguito agli attentati di Parigi.

“Chiedo che gli Stati Uniti agiscano all’unisono”, ha detto Abbot. “La sicurezza prima di tutto.”

In una lettera indirizzata a Obama, Abbott sollecita il presidente a sospendere qualsiasi piano di accoglienza dei rifugiati siriani negli Stati Uniti.

La Casa Bianca aveva dichiarato che gli Stati Uniti avrebbero accolto almeno 10mila rifugiati siriani nel corso del prossimo anno. Obama ha detto che Washington non lascerà che gli eventi di Parigi blocchino il piano d’accoglienza dei rifugiati.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli