Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Una campagna pubblicitaria ha definito Vilnius, la capitale della Lituania, il “punto G” dell’Europa

Immagine di copertina

La Chiesa cattolica ha chiesto di rimuovere i cartelloni dalle strade di Vilnius, la capitale, dove a settembre arriverà in visita papa Francesco

L’agenzia del turismo di Vilnius, la capitale della Lituania, è al centro di accese polemiche per una campagna che pubblicizza la città paragonandola al corpo femminile.

L’iniziative, che vuole incoraggiare il turismo nello stato baltico, raffigura una donna poggiata su una cartina geografica dell’Europa. La mano della ragazza afferra la Lituania in una postura che sembra suggerire un intenso piacere sessuale e una didascalia recita: “Vilnius, il punto G dell’Europa. Nessuno sa dove si trova ma quando lo trovi è sorprendente”.

Il poster, ideato da due studenti ventenni del The Atomic Garden School, è stato diffuso per le strade della capitale, che ospiterà papa Francesco il prossimo mese di settembre.

Il cartellone è stato criticato dalla chiesa cattolica, molto influente nel paese, che ha polemizzato sull’uso della sessualità femminile per uno scopo pubblicitario e ha ribadito che l’immagine restituisce “un’idea sbagliata” di Vilnius, città con una popolazione da 540mila persone.

In un primo momento il governo aveva chiesto di rimandare il lancio della campagna di marketing dopo la visita del papa. Ma il primo ministro Saulius Skvernelis ha affermato di non ritenere il progetto, che sarà lanciato anche a Londra e Berlino, offensivo per la pubblica decenza. “Credo sia una scelta creativa non usuale ma non penso che sia eccessiva per un paese democratico”, ha detto il premier ai microfoni dell’emittente LRT.

“Ma la tempistica è decisamente bizzarra perché stiamo parlando di un evento molto importante per la Lituania”, ha detto il premier riferendosi alla visita del pontefice. “Forse i prossimi passaggi dovranno essere decisi con Vilnius, con cui bisogna coordinarsi”.

“Per noi è un piacere che il lavoro dei nostri studenti stia ricevendo tutta questa attenzione”, ha detto a EuroNews Kęstutis Kuskys, il project manager della scuola frequentata dagli autori dello spot.

Ina Romanovskiene – a capo della Go Vilnius, l’ agenzia turistica che si trova dietro la campagna – ha riconosciuto l’importanza della visita di Bergoglio ma, allo stesso tempo, ha ammesso che la città “vuole attrarre nuovi visitatori. E quando cerchiamo di attirare nuovi clienti, ci dobbiamo confrontare con un alto livello di competizione, quello delle altre città europee, che investono molto nelle campagne di marketing”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gerusalemme, sparatoria nei pressi di una sinagoga: almeno 8 le vittime tra i fedeli
Esteri / Soldato russo scappa dalla caserma e arriva in Lettonia: concesso asilo politico
Esteri / Orrore negli Usa: 19enne viene investita e uccisa da un’auto dopo uno stupro di gruppo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gerusalemme, sparatoria nei pressi di una sinagoga: almeno 8 le vittime tra i fedeli
Esteri / Soldato russo scappa dalla caserma e arriva in Lettonia: concesso asilo politico
Esteri / Orrore negli Usa: 19enne viene investita e uccisa da un’auto dopo uno stupro di gruppo
Esteri / Tragedia in Australia, bimba di 5 anni muore soffocata mentre mangia una merendina: la madre prova invano a salvarla
Esteri / Ladro entra in un appartamento ma si ubriaca e sviene: il proprietario lo ritrova sdraiato sul pavimento
Esteri / Mosca: “Biden ha chiave per finire guerra in Ucraina ma non la usa”
Esteri / Regno Unito, 14enne inala gas del deodorante e muore per arresto cardiaco: trovata senza vita in cameretta
Esteri / Madre di 32 anni strangola i figli e poi tenta il suicidio: salvi lei e il bimbo di 7 mesi
Esteri / Denuncia anonima a scuola: “Quella mamma ha OnlyFans”. Tagliata fuori da tutte le attività scolastiche
Esteri / “Donna incinta condannata a morte”: continuano le proteste in Iran