Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:14
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Le sparatorie negli Stati Uniti nei primi 165 giorni del 2016

Immagine di copertina

Siamo nel 2016 da 165 giorni e già ci sono state 133 sparatorie. L'ultima in ordine di tempo, e la più sanguinosa in termini di vittime, è stata quella di Orlando

Siamo nel 2016 da 164 giorni e già ci sono state 133 sparatorie. L’ultima in ordine di tempo, e la più sanguinosa in termini di vittime, è stata quella del 12 giugno a Orlando, dove un 29enne statunitense di origini afghane ha aperto il fuoco in una discoteca gay di Orlando, uccidendo 50 persone e ferendone 53. 

L’organizzazione no-profit Gun Violence Archive (Gva) ha tracciato una panoramica sulle stragi da arma da fuoco negli Usa nel solo 2016. E secondo i loro dati, quest’anno 76 giorni sono stati interessati da sparatorie e 89 invece no, per un totale di 207 vittime. 

La Gva utilizza la definizione dell’Fbi di “sparatoria di massa”, ovvero un singolo evento in cui quattro o più persone vengono colpite da un’arma da fuoco (non necessariamente uccise).

Lo stato in cui si sono verificate più sparatorie quest’anno è la Florida, con un totale di 15, seguita da California (14) e Illinois (11). Tra quelle in Florida quattro sono avvenute a Orlando. 

Nessun paese sviluppato ha lo stesso tasso di violenza armata come gli Stati Uniti. Il paese ha quasi sei volte il tasso di omicidi del Canada, più di sette volte quello della Svezia, e quasi 16 volte il tasso della Germania, secondo i dati delle Nazioni Unite. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa