Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il progetto del nuovo sottomarino della Spagna è stato sbagliato: è troppo grande, non entra nella base

Immagine di copertina
Un sottomarino

La Marina spagnola nei giorni scorsi ha tentato di schierare nella sua flotta una nuovo sottomarino. Fin qui nulla di strano se non che il tentativo è fallito. E neanche per la prima volta.

Secondo quanto riporta El Pais, il modello di sommergibile non è in grado di entrare nella sua banchina. Non un problema da poco.

Protagonista dalla vicenda il sottomarino S-80 ridisegnato a caro prezzo dopo che un errore precedente aveva causato problemi di fluttuazione. Per risolvere il problema è stato quindi allungato, ma le banchine di Cartagena ora non sono più in grado di ospitarlo.

Problemi che – secondo il giornale – hanno fatto salire alle stelle il costo per ciascun esemplare. La cifra infatti è quasi raddoppiata. Il costo stimato per ogni S-80 “Plus” sarebbe ora vicino a 1 miliardo di euro.

Il problema originale con il sottomarino risale al 2013, quando fu scoperto che era di circa 100 tonnellate più pesante di quanto avrebbe dovuto essere. Ciò causava un problema alla sua galleggiabilità: poteva immergersi, ma non tornare in superficie.

Un ex funzionario spagnolo ha dichiarato all’Associated Press che qualcuno aveva inserito una virgola decimale nel posto sbagliato e “nessuno ha prestato attenzione a rivedere i calcoli”.

L’errore è costato 14 milioni di euro. Subito dopo ingegneri e consulenti hanno capito che la galleggiabilità poteva essere migliorata allungando il sottomarino.

Il progetto originale della società di difesa statale Navantia riguardava una nave dislocante di 71 metri e 2.200 tonnellate. Ora, l’S-80 Plus misura 81 metri e pesa 3.000 tonnellate.

E ora? La base di Cartagena dovrà essere dragata e rimodellata per ospitare la nave.

Intanto, mentre in Spagna infuria la polemica, il ministro della Difesa spagnolo, Margarita Robles, parlando a una radio spagnola, ha ammesso che “ci sono state carenze nel progetto” ma ha anche insistito sul fatto che “sono già stati corretti e che il progetto è assolutamente fattibile”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Brexit, provano a entrare nel Regno Unito: 30 cittadini italiani ed europei fermati e detenuti
Esteri / Hong Kong, viaggio nella città simbolo del nuovo mondo globale
Esteri / New York vuole offrire il vaccino Johnson&Johnson a tutti i turisti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Brexit, provano a entrare nel Regno Unito: 30 cittadini italiani ed europei fermati e detenuti
Esteri / Hong Kong, viaggio nella città simbolo del nuovo mondo globale
Esteri / New York vuole offrire il vaccino Johnson&Johnson a tutti i turisti
Esteri / La città giapponese che ha speso i soldi del Recovery per costruire la statua di un calamaro gigante
Esteri / In Colombia la polizia spara su studenti e operai: oltre 30 morti e 800 arresti
Esteri / Sospensione brevetti vaccini, Ue spaccata: Italia e Francia a favore, Germania contro
Esteri / La guerra della pesca: cosa sta succedendo nella Manica tra Francia e Regno Unito
Esteri / Donna scomparsa ritrovata in un canyon: è sopravvissuta 5 mesi mangiando erba e muschio
Esteri / L’ascesa della lady di ferro di Madrid che ha stravinto le elezioni tenendo aperti i ristoranti
Esteri / Usa, giustiziato per omicidio: 4 anni dopo test scoprono DNA di un altro