Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Siria: i combattimenti continuano nonostante il cessate il fuoco

Immagine di copertina

Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani "combattimenti sporadici" sarebbero in corso nella città di Ras al-Ain

Siria: i combattimenti continuano nonostante il cessate il fuoco

Nonostante il cessate il fuoco annunciato nella giornata di ieri, giovedì 17 ottobre, da Ankara, i combattimenti nel nord della Siria continuano.

A dichiararlo è l’Osservatorio siriano per i diritti umani, che parla di “scontri sporadici e bombardamenti di artiglieria” avvertiti nella città di Ras al-Ain, nel nordest della Siria.

L’accordo sul cessate il fuoco è stato raggiunto ieri dopo un incontro tra il vicepresidente Usa Mike Pence e il presidente della Turchia Racep Tayyip Erdogan.

I combattimenti potrebbero anche essere solamente delle “scaramucce” delle forze in campo, ma danno l’idea di quanto sia fragile la tregua tra le milizie turche e quelle curde.

Secondo l’agenzia curda Firat, i raid di oggi avrebbero provocato la morte di 5 combattenti curdi e il ferimento di altri 2. La stessa fonte, inoltre, sostiene che i bombardamenti hanno ferito 8 civili in un altro villaggio della zona.

Le ultime notizie sulla guerra in Siria

Secondo quanto stabilito nell’accordo (qui i dettagli della tregua), i curdi hanno 5 giorni di tempo per allontanarsi da una “linea di demarcazione” situata a 32 chilometri dal confine. Una volta terminato il ritiro dei curdi, che avverrà sotto la supervisione Usa, la Turchia ritirerà le proprie truppe dal nord della Siria.

I curdi, che in un primo momento si erano detti contrari a qualsiasi tipo di accordo, successivamente hanno affermato che avrebbero rispettato il cessate il fuoco.

La guerra della Turchia in Siria: il diario del 17 ottobre

Tutte le ultime notizie sulla guerra in Siria

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”