Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Sono state sequestrate oltre 5 tonnellate di riso di plastica in Nigeria

I sacchi di finto riso erano stati immessi sul mercato in un momento in cui i prezzi dei beni alimentari sono alle stelle

Di TPI
Pubblicato il 22 Dic. 2016 alle 13:14 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:46
0
Immagine di copertina

In Nigeria sono stati sequestrati oltre cento sacchi di riso di plastica, introdotto sul mercato e spacciati per riso vero in un momento in cui i beni di consumo hanno visto un’impennata dei prezzi a causa delle festività natalizie e di capodanno.

Secondo le autorità nigeriane, alcuni contrabbandieri avrebbero introdotto illegalmente nel paese i sacchi da 50 chilogrammi di finto riso, che recano il marchio “Best Tomato Rice”, provenienti dalla Cina.

Le importazioni di riso sono state vietate in Nigeria per favorire la produzione locale, ma i prezzi sono raddoppiati nel corso dell’ultimo anno e un sacco da 50 chilogrammi costa intorno ai 60 euro.

Una persona è stata arrestata in relazione all’accaduto. Il riso di plastica invece è stato mandato all’agenzia nazionale per il controllo del cibo e delle droghe per essere analizzato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.