Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Russia, scontri per le proteste anti-Putin: arrestato Alexei Navalny

Immagine di copertina
Credit: AFP PHOTO / Olga MALTSEVA

Almeno 1.000 persone sono state fermate dalla polizia russa durante i cortei non autorizzati organizzati in molte parti del Paese. Il leader dell'opposizione russa Alexei Navalny è stato arrestato

Il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny è stato arrestato al suo arrivo in piazza Puskin a Mosca durante una manifestazione di protesta non autorizzata contro il presidente russo Vladimir Putin e il suo quarto mandato presidenziale, che ufficialmente inizierà lunedì.

L’accusa mossa all’attivista è quella di aver partecipato a un corteo non autorizzato.

“Non è il nostro zar”, questo lo slogan con cui i sostenitori di Navalny hanno manifestato, non solo a Mosca, ma anche a San Pietroburgo e a Krasnoyarsk.

Nella stessa piazza affollata da decine di migliaia di persone, secondo quanto riporta l’Ansa, ci sono stati momenti di tensione tra i manifestanti anti-Putin e un gruppo di nazionalisti che scandivano lo slogan “Putin. Patria. Libertà”.

La polizia ha fermato o arrestato centinaia di persone, incluso un fotoreporter della Novaya Gazeta che si sarebbe avvicinato troppo a un furgone della polizia, secondo quanto riferito dal corrispondente del Telegraph Alec Luhn su Twitter.

Credit: Sefa Karacan / Anadolu Agency

Sono almeno 1.000, infatti, le persone fermate dalla polizia russa durante le proteste anti-Putin: lo fa sapere l’ong Ovd-Info. Solo a Mosca i fermati sarebbero 475.

Nel giorni scorsi le autorità russe avevano allertato la popolazione sulle possibili “conseguenze negative” della partecipazione a cortei non autorizzati.

In un tweet Navalny aveva replicato: “E io vorrei ricordare delle conseguenze negative per chi non partecipa. Se rimanete a casa la banda di Putin distruggerà il Paese e vi priverà del vostro futuro”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Esteri / Il business del plasma: quanto guadagnano gli Usa dal sangue dei più poveri
Ti potrebbe interessare
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Esteri / Il business del plasma: quanto guadagnano gli Usa dal sangue dei più poveri
Esteri / Inchiesta “Oro liquido”: il prezzo del commercio di sangue nell’America degli ultimi
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio