Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:52
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Russiagate, il genero di Trump ha nascosto informazioni alla Commissione d’inchiesta del Senato

Immagine di copertina

All'appello mancherebbero alcune mail scambiate con membri del team di Donald Trump su WikiLeaks e contatti con personaggi vicini al Cremlino

Nel corso della campagna elettorale per le presidenziali del 2016 Jared Kushner, genero e stretto collaboratore di Donald Trump, ha scambiato email riguardanti WikiLeaks e relazioni con la Russia con altri membri del team dell’attuale presidente statunitense, ma non ha fornito questi documenti alla Commissione giudiziaria del Senato che sta indagando sul cosiddetto Russiagate.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Secondo i senatori a capo dell’inchiesta, i documenti forniti da Abbe Lowell, l’avvocato di Kushner, sarebbero “incompleti” e all’appello ne mancherebbero alcuni “di cui si è a conoscenza dell’esistenza.”

Tra questi vi sono messaggi relativi a informazioni condivise da WikiLeaks, inviti a cena e “aperture di scorciatoie” per entrare in contatto con alcuni personaggi vicini al Cremlino.

Lowell ha respinto le accuse: “Il signor Kushner e io abbiamo risposto a tutte le richieste. Abbiamo consegnato alla Commissione giudiziaria tutti i documenti rilevanti che hanno a che fare con le telefonate, i contatti o gli incontri che il signor Kushner ha avuto nel periodo tra la campagna elettorale e le settimane precedenti l’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca. Inoltre abbiamo detto ai membri della Commissione di essere disponibili per ulteriori chiarimenti.”

La Commissione giudiziaria del Senato statunitense è solo uno dei vari inquirenti che sta conducendo indagini sulle sospette interferenze russe nelle elezioni presidenziali del 2016, vinte dal candidato repubblicano Donald Trump.

A luglio, nel corso di una sua testimonianza di fronte al Senato, Jared Kushner aveva confermato di aver incontrato rappresentanti russi durante la campagna elettorale dell’anno scorso ma aveva negato complotti nei confronti della candidata democratica, Hillary Clinton: “Tutte le mie azioni sono state corrette e sono avvenute nel normale corso di una campagna elettorale molto particolare”, aveva detto il genero di Trump ai giornalisti dopo due ore di audizione a porte chiuse davanti al Senato statunitense. “Non sono colluso con i russi, né conosco nessuno che abbia partecipato alla campagna elettorale che lo sia.”

Pochi giorni fa si è diffusa la notizia sui contatti diretti di Donald Trump Jr, figlio maggiore del presidente degli Stati Uniti, con WikiLeaks, l’organizzazione fondata dall’australiano Julian Assange che diffonde in rete documenti segreti, nelle fasi finali della campagna per le elezioni presidenziali del 2016.

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Afghanistan è senza vaccini, e i bambini pagano il prezzo dell’egoismo dei paesi ricchi
Esteri / “Pipistrelli vivi in gabbia”: il video che smentisce l’Oms | VIDEO
Esteri / “L’Ultimo G7”. La Cina irride l’Occidente, tranne l’Italia: “Lupo che resiste agli Usa”
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Afghanistan è senza vaccini, e i bambini pagano il prezzo dell’egoismo dei paesi ricchi
Esteri / “Pipistrelli vivi in gabbia”: il video che smentisce l’Oms | VIDEO
Esteri / “L’Ultimo G7”. La Cina irride l’Occidente, tranne l’Italia: “Lupo che resiste agli Usa”
Esteri / Nato, i leader: "Da Cina e Russia minacce alla sicurezza". Draghi: "Riaffermare alleanza Usa"
Esteri / Putin: "Navalny? Non abbiamo l'abitudine di assassinare nessuno"
Esteri / Scandalo 1MDB: ex rapper dei Fugees accusato di pressioni per convincere Trump a non indagare
Esteri / Sversamento di idrocarburi a largo della Corsica: “Si rischia il disastro ambientale”
Esteri / Sudan, scarcerato Marco Zennaro: l'imprenditore italiano è ai domiciliari in hotel 
Esteri / Israele chiude la più importante organizzazione sanitaria palestinese. A rischio lotta al Covid
Esteri / Nuovi raid in Siria, bombardato un ospedale ad Afrin: almeno 18 morti