Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Russia, il patriarca Kirill torna a difendere la guerra in Ucraina: “Dobbiamo proteggere la nostra casa”

Immagine di copertina
Credit: EPA/SERGEI ILNITSKY

Russia, il patriarca Kirill torna a difendere la guerra in Ucraina: “Dobbiamo proteggere la nostra casa”

“Tutto il nostro popolo oggi deve svegliarsi, capire che è giunto un tempo speciale, da cui può dipendere il destino storico del nostro popolo”. Il patriarca di Mosca Kirill è tornato a difendere la guerra in Ucraina, dopo aver dato nelle scorse settimane il suo sostegno alla “operazione militare speciale” lanciata dal presidente russo Vladimir Putin il 24 febbraio.

“Siamo un paese amante della pace”, ha detto ieri Kirill, celebrando la Divina Liturgia nella nuova Cattedrale della Resurrezione. “Non abbiamo alcun desiderio di guerra o di fare qualcosa che potrebbe danneggiare gli altri”, ha continuato, “ma siamo stati così istruiti nel corso di tutta la nostra storia che amiamo la nostra patria e saremo pronti a difenderla nel modo in cui solo i russi possono difendere il loro paese”.

“Il Signore ci aiuti anche oggi, affinché noi, popolo pacifico, amante della pace e modesto, siamo insieme pronti – sempre e in ogni circostanza – a proteggere la nostra casa”, ha sottolineato il patriarca, che ieri ha parlato di fronte alle forze armate, precisando che “la maggior parte dei paesi del mondo sono ora sotto l’influenza colossale di una forza, che oggi, sfortunatamente, si oppone alla forza del nostro popolo. E poiché è così, poiché c’è una grande forza, allora dobbiamo anche essere molto forti”. “Quando dico ‘noi’ intendo, prima di tutto, le Forze Armate, ma non solo”, ha proseguito.  “Tutto il nostro popolo oggi deve svegliarsi, svegliarsi, capire che è giunto un tempo speciale, da cui può dipendere il destino storico del nostro popolo”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, Draghi: "Espellere diplomatici atto ostile ma dialogo continui". Mosca: "Pronti per ripresa negoziati"
Esteri / Il giornalista russo Solovyov ancora contro Draghi: “Non lo ha eletto nessuno”
Esteri / Giappone, 24enne riceve per errore 340mila euro di aiuti per il Covid e se li gioca tutti al casinò
Esteri / Ucraina, soldato russo “ha chiuso la famiglia in uno scantinato e stuprato una ragazza”
Esteri / Drone russo sgancia una granata dentro a un bicchiere di plastica | VIDEO
Cronaca / Mosca espelle 24 diplomatici italiani: “Da Roma azioni ostili e immotivate”
Esteri / Al Congresso Usa si è tenuta la prima audizione sugli Ufo