Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:35
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il Tinder per chi vuole fare a botte

Immagine di copertina

Rumblr doveva essere un'app per chi ama fare a botte, ma si è rivelata solo una strategia di marketing per il lancio di un altro prodotto

Se ultimamente sono molto popolari una serie di app per incontri che si basano sulla geolocalizzazione e il reciproco apprezzamento come Tinder, lo stesso modello è stato applicato anche alle persone che amano fare a botte.

Il nome di questa app è Rumblr, e deve il suo nome al termine inglese rumble, che significa rissa. Il servizio si descrive come rivolto a “combattenti ricreativi che hanno voglia di trovare, incontrare e battersi altri amanti della rissa nei loro dintorni”.

L’app non è rivolta solo a chi ha voglia di prendersi a pugni con qualcun altro, ma anche a chi semplicemente vuole assistere all’incontro nei panni del pubblico.

Rumblr si basa su una geolocalizzazione che permette di scoprire chi sono gli altri amanti della rissa nei dintorni, dei quali sono disponibili anche le statistiche: quanto pesano, quanto sono alti e qual è la loro esperienza nel combattimento.

L’app doveva essere lanciata questa settimana, e stava già facendo discutere per il suo controverso e violento tema, quando i loro creatori hanno reso noto che si trattava di una strategia di marketing che aveva l’obiettivo di lanciare il loro nuovo business, un’agenzia pubblicitaria, e la app, quindi, non sarebbe mai esistita.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York: “Rischia di perdere un occhio”
Esteri / Formentera, incendio distrugge il superyacht da 25 milioni di euro a pochi metri dalla spiaggia | VIDEO
Esteri / Troppe cause per rischio tumori: dal 2023 Johnson & Johnson non venderà più borotalco
Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York: “Rischia di perdere un occhio”
Esteri / Formentera, incendio distrugge il superyacht da 25 milioni di euro a pochi metri dalla spiaggia | VIDEO
Esteri / Troppe cause per rischio tumori: dal 2023 Johnson & Johnson non venderà più borotalco
Esteri / Costa Azzurra, ombrelloni e lettini soltanto ai bianchi. Stabilimenti accusati di razzismo
Esteri / Usa, l’attrice Anne Heche è cerebralmente morta, la famiglia: “Staccheremo la spina e doneremo gli organi”
Esteri / Rinasce Notre-Dame: ecco come sarà la cattedrale di Parigi dopo la ricostruzione | VIDEO
Esteri / Onu: L’esercito israeliano ha ucciso 19 bambini palestinesi in meno di una settimana
Esteri / Usa, a casa di Trump l’Fbi cercava documenti su armi nucleari: la rivelazione del Washington Post
Esteri / Nuovo attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: scambio di accuse tra Kiev e Mosca
Esteri / Giallo a New York: due italiani trovati morti in un albergo