Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:43
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Regno Unito, scontri nella notte a Birmingham: un morto e 7 feriti. La polizia: “Eventi tragici e sconvolgenti”

Immagine di copertina
Foto da Twitter @SHAUNINBRUM mostra i cordoni della polizia sul posto

I testimoni: "Uno scontro tra bande rivali"

Risse e accoltellamenti nella notte hanno provocato un morto e 7 feriti nel centro di Birmingham, nel Regno Unito, in quello che la polizia locale ha definito “un grave episodio”. La polizia delle West Midlands ha spiegato che gli scontri si sono protratti per due ore, da mezzanotte e mezzo alle 2,30. Tra i feriti, due sono “in gravi condizioni”, un uomo e una donna, ha spiegato il sovrintendente Steve Graham che ha parlato di “eventi tragici e sconvolgenti”. La polizia non indicato il motivo degli scontri ma ha confermato che risulta “un legame” fra le risse e le aggressioni nella zona della movida della città inglese.

Gli agenti sono stati allertati poco dopo la mezzanotte per un accoltellamento e nel giro di pochi minuti ne sono stati segnalati altri nella stessa zona. Secondo il racconto di una testimone, Cara, che ha parlato a Bbc Radio Live, la causa degli accoltellamenti sarebbe stata una gigantesca rissa tra bande giovanili rivali. La donna ha spiegato di aver visto affrontarsi con i coltelli “un gruppo di ragazzi contro un altro” e di aver anche udito “insulti razzisti”.

Cara, che fa la Pr in un locale dell’Arcadian Centre, ha spiegato che a mezzanotte e mezza aveva appena smontato dal suo turno quando “ha sentito uno scoppio e ha visto un gran parapiglia” in strada. “C’erano tante persone che si prendevano a pugni e la gente usciva dai pub e dai locali a vedere cosa succedeva”. “Lavoro da due anni in un locale e di risse ne ho viste tante ma mai come stanotte, l’atteggiamento era diverso”, ha raccontato, “nel giro di tre ore ho sentito che sono successe tante cose, accoltellamenti, incidenti d’auto e altro, è tutto così sconvolgente per me”.

“Possiamo confermare che verso la mezzanotte e trenta di oggi siamo stati chiamati per un accoltellamento nel centro di Birmingham”, era il tweet scritto stamattina dalla polizia delle West Midlands: “Siamo subito arrivati, insieme ai colleghi del servizio di ambulanza. Poco dopo sono stati segnalati altri accoltellamenti nella zona. Siamo a conoscenza di una serie di feriti, ma al momento non siamo in grado di dire quanti o quanto gravi. Tuttavia, tutti i servizi di emergenza stanno lavorando insieme sulla scena, assicurandosi i feriti ricevano cure mediche”.

Leggi anche: Usa, 17enne accusa forti dolori al petto: i medici gli trovano un ago conficcato nel cuore

Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda