Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Per la regina Elisabetta i funzionari cinesi sono molto maleducati

Immagine di copertina

In un filmato la regina è stata registrata mentre si lamenta dei modi di fare della delegazione al seguito del presidente cinese durante la sua visita a Londra

La regina Elisabetta è stata filmata mentre si lamentava con un ufficiale di Scotland Yard dei modi “molto scortesi” dei funzionari cinesi arrivati in Gran Bretagna lo scorso ottobre, al seguito del presidente cinese Xi Jinping.

Elisabetta II stava parlando nel parco davanti a Buckingham Palace con un’alta funzionaria di polizia e responsabile della sicurezza durante la visita del presidente Xi a Londra nell’ottobre del 2015.

“Non so se avete saputo di come la visita della delegazione cinese sia stata piuttosto difficile per me”, si sente dire dall’ufficiale di Scotland Yard alla regina. “Che sfortuna”, risponde Elisabetta e aggiunge: “L’ho saputo. Sono stati estremamente maleducati con l’ambasciatore”.

La gaffe di Sua Maestà segue quella di ieri del premier David Cameron, il quale, non sapendo d’essere a microfoni aperti, ha definito l’Afghanistan e la Nigeria “probabilmente i paesi più corrotti del mondo”, poco dopo aver incontrato i presidenti delle due nazioni nel vertice di Londra per la lotta alla corruzione.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale