Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Un razzo colpisce una moschea a Achin, in Afghanistan

Il missile sarebbe stato lanciato da militanti dell'Isis causando la morte di quattro persone

Di TPI
Pubblicato il 31 Ott. 2015 alle 14:09 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:56
0
Immagine di copertina

Un razzo lanciato probabilmente da militanti dell’Isis ha colpito una moschea nell’Afghanistan orientale, uccidendo sei persone e ferendone altre quattro.

L’attacco è avvenuto nella città di Achin, a sudest di Jalalabad nella provincia di Nangarhar, durante le preghiere della sera di venerdì 30 ottobre. La notizia è stata riportata da Haji Ghalibhe, governatore del distretto di Achin.

Non è chiaro se i razzi fossero indirizzati alla moschea o alla caserma delle forze di sicurezza che si trova vicino al tempio islamico.

L’Isis sta rafforzando la propria presenza in Afghanistan, dove sta combattendo sia le forze governative, sia i talebani. La provincia di Nangarhar, al confine con il Pakistan, è diventata una delle suoi principali roccaforti.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.