Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Putin: “Le sanzioni contro la Russia equivalgono a una dichiarazione di guerra”

Immagine di copertina

“Le sanzioni contro la Russia equivalgono a una dichiarazione di guerra”. Queste le parole del presidente russo Vladimir Putin nel corso di un evento in vista della Giornata internazionale delle donne, che cade l’8 marzo. Il capo di Stato ha poi definito “difficile” la decisione di ordinare l’operazione militare in Ucraina e precisato che “l’istituzione di una no-fly zone sull’Ucraina da parte di qualsiasi Paese sarà vista da Mosca come partecipazione diretta al conflitto armato”.

“Non è in programma l’introduzione di disposizioni speciali sul territorio della Federazione Russa”, ha proseguito. Secondo Putin, la legge marziale si introduce solamente in caso di “aggressione esterna”, ma in Russia “non esiste una situazione del genere” in questo momento. Poi è tornato sulla guerra in Ucraina: “Sono state distrutte quasi tutte le infrastrutture militari dell’Ucraina e l’eliminazione della difesa aerea è stata praticamente completata”. Sui corridoi umanitari ha poi accusato i nazionalisti ucraini: “Il lavoro dei corridoi umanitari, in particolare di quello di Mariupol, viene impedito dai nazionalisti ucraini”. Infine ha tuonato: “Se la dirigenza ucraina attuale continua a fare quello che fa e non comprende le nostre preoccupazioni sulla possibilità che armi nucleari possano essere piazzate sul suo territorio, sta mettendo in questione il futuro dell’Ucraina come Stato”.

Tutte le notizie di oggi sulla guerra in Ucraina di oggi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza
Esteri / Francia, Macron nomina premier Élisabeth Borne
Ti potrebbe interessare
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza
Esteri / Francia, Macron nomina premier Élisabeth Borne
Esteri / “Stefania”: un soldato ucraino canta il brano che ha vinto l’Eurovision mentre cadono le bombe a Mariupol | VIDEO
Esteri / Russia, la giornalista del blitz anti-Putin denunciata dal marito: “Non vuole farmi vedere i nostri figli”
Esteri / Dopo 32 anni, McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita 850 ristoranti
Esteri / Mosca: “Se Svezia e Finlandia nella Nato errore di vasta portata”
Esteri / Nato, al via esercitazioni con Finlandia e Svezia
Esteri / Usa, due sparatorie in poche ore: in California aggressione armata in chiesa e in un mercatino a Houston
Esteri / Guerra in Ucraina, Nato: Erdogan chiude la porta a Svezia e Finlandia. Evacuazione acciaieria, Azov: "Pronti a obbedire all'ordine"