Proteste George Floyd, la bambina al poliziotto: “Ci sparerai?”. Lui la consola: “Siamo qui per proteggerti”

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 7 Giu. 2020 alle 19:33
651

Proteste George Floyd, la bambina al poliziotto: “Ci sparerai?”. Lui la consola: “Siamo qui per proteggerti”

Un gesto pieno di tenerezza quello di un poliziotto del Texas nei confronti di una bambina, ripreso in un video che sta facendo il giro del mondo e che sul profilo Twitter del suo autore, il padre della piccola di cinque anni (Simeon B), ha già raggiunto quasi 4 milioni di visualizzazioni. Per le strade di Houston sono in corso le proteste per la morte di George Floyd e una bambina, spaventata alla vista di un poliziotto in assetto antisommossa, gli domanda: “Ci sparerai?”. Lui a quel punto si inginocchia e la consola: “Siamo qui per proteggerti, non per farti del male. Puoi protestare e festeggiare”, sono le parole dell’agente di polizia rivolte alla bambina.

Leggi anche: 1.Proteste in Usa, ultime notizie. Il Pentagono contro Trump per la scelta di impiegare l’esercito. Arrestati altri tre poliziotti per la morte di Floyd /2. La figlia di 6 anni di George Floyd: “Mi manca il mio papà, giocava sempre con me. Da grande voglio diventare medico per aiutare gli altri”/3. “Soffocato dalla polizia: quell’uomo morto negli Usa ricorda il caso Magherini. Ma in Italia abbiamo smesso di indignarci”: TPI intervista l’avvocato della famiglia Cucchi

4. “Il gigante buono”: chi era l’afroamericano morto soffocato dalla polizia negli Usa / 5. George Floyd, l’autopsia indipendente smentisce quella delle autorità: “Morto per asfissia” / 6. Usa, quei poliziotti che si uniscono alle proteste: “Marciamo insieme” | VIDEO /

651
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.