Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

È cominciato il processo al governatore indonesiano accusato di blasfemia

Immagine di copertina

Purnama, di religione protestante, ha negato in lacrime di aver voluto insultare l'islam e il Corano, ricordando di essere stato adottato da una famiglia musulmana

È cominciato martedì 13 dicembre 2016 il processo per blasfemia contro Basuki Tjahaka Purnama, il governatore di Giacarta, in Indonesia, per aver insultato il libro sacro dell’islam.

L’oggetto del contendere è un discorso del settembre 2016, in cui Purnama aveva accusato i suoi oppositori di aver irretito gli elettori usando un verso del Corano, invitandoli a non votare un candidato di religione cristiana protestante.

“È chiaro che quello che ho detto a Thousand Islands non era inteso a interpretare il Corano, e men che meno a insultare l’islam o gli ulama”, ha dichiarato piangendo l’imputato, apparso provato dopo la lettura dei capi di accusa. “Sono molto rattristato di essere stato accusato di aver insultato l’islam perché è come se dicessero che ho insultato i miei genitori e i miei fratelli adottivi”.

Se condannato colpevole, il governatore di Giacarta – adottato da una famiglia musulmana – rischia fino a cinque anni di prigione. Negli ultimi anni quasi tutti i casi di blasfemia hanno portato a pene detentive.

Il processo contro Purnama è visto come una prova sulla libertà di culto nel paese asiatico, dove la maggioranza della popolazione è di fede musulmana.

In seguito alla diffusione di una versione parziale delle sue dichiarazioni, centinaia di migliaia di cittadini musulmani erano scesi in piazza per chiedere il suo arresto.

— LEGGI ANCHE: Il governatore della capitale dell’Indonesia è indagato per blasfemia

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov: sappiamo del piano italiano solo dalla stampa. L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Esteri / Strage in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr che irrompe in conferenza stampa: “Non parlerò di basket”