Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Lo strano fenomeno del primo link di ogni pagina di Wikipedia

Immagine di copertina

Da anni è stato scoperto un particolare comportamento degli articoli della nota enciclopedia online, che sembrano portare tutti alla voce “Filosofia”

Da quando è nata nel 2001, Wikipedia è diventata una parte integrante delle nostre vite, o almeno di chi è abituato a consultare frequentemente il web. È ormai sempre più raro rivolgersi a pesanti enciclopedie cartacee. È più semplice – benché più rischioso – cliccare sul link della più nota enciclopedia collettiva.

Quello che forse non molti sanno è che, tra i suoi milioni di articoli, è possibile rintracciare un curioso fenomeno che già diversi studiosi e curiosi hanno avuto modo di evidenziare negli ultimi anni.

Si tratta della “Regola del primo link”: partendo da una pagina a caso dell’enciclopedia, e cliccando ripetutamente sul primo link all’interno del testo principale in grado di portare a un’altra pagina – quelle in blu, per capirci – entro qualche clic si finirà sulla pagina “Filosofia”.

I passaggi sono mediamente 23, e in generale nel 97 per cento dei casi lo schema funziona. Nel restante 3 per cento, i link si bloccano in un loop infinito, oppure portano a pagine che non esistono più, o arrivano a una pagina senza altri link.

Il fenomeno è stato anche oggetto di un recente studio dei ricercatori dell’Università del Computahional Story Lab del Vermont, che ha utilizzato la rete di “primi collegamenti” per capire qualcosa sulla struttura della conoscenza su Wikipedia. 

Secondo lo studio, un po’ come per gli affluenti minori di un fiume, la pagina dell’articolo “Filosofia” è il più grande imbuto”  della piattaforma, con circa 7.370.000 di altre pagine che vi rimandano. Questo non vuol dire però che molte pagine abbiano collegamenti diretti a “Filosofia”, anzi. Sono solo 581, mentre più di 80mila pagine hanno un link diretto verso “Stati Uniti”.

Secondo i ricercatori, quindi, l’articolo “Filosofia” è più che altro un principio organizzativo per le idee rappresentate su Wikipedia, che “convergono” su di essa da molteplici ambiti.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo