Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Come sono andate le primarie del 15 marzo

Immagine di copertina

Clinton e Trump si aggiudicano 5 stati. Kasich vince in Ohio. Rubio, dopo la sconfitta in Florida, si ritira dalla corsa alla nomination del partito repubblicano

Il 15 marzo gli elettori statunitensi di cinque importanti stati hanno votato sia per i candidati repubblicani e democratici. Ecco com’è andata. 

DEMOCRATICI – Hillary Clinton si è aggiudicata la vittoria in tutti e cinque gli stati: Florida, Illinois, Missouri, North Carolina e Ohio. In questi stati, come anche negli altri, i democratici votano con un sistema proporzionale per l’assegnazione dei candidati.

In Florida Clinton ha ottenuto 101 candidati, contro i 51 di Sanders, in Illinois 54 contro i 35 di Sanders. In Missouri 34 delegati per entrambi i candidati.

In Ohio 76 per Clinton e 59 per Sanders, in North Carolina 59 delegati per Clinton contro i 44 di Sanders. Ad oggi, Hillary Clinton può contare su 1096 delegati e 472 super delegati, mentre Bernie Sanders su 774 delegati e 23 super delegati.

REPUBBLICANI – Per i repubblicani quelle del 15 marzo erano primarie cruciali: per Rubio e Kasich, dal momento che si votava nei loro home state Florida e Ohio, era in ballo la stessa candidatura. Marco Rubio non ha retto la prova e, dopo la sconfitta in Florida, si è ritirato dalla corsa alla nomination.

John Kasich invece, dopo aver ottenuto tutti e 66 i delegati dell’Ohio, può continuare a rimanere in gara. Donald Trump si è aggiudicato i restanti 5 stati, raggiungendo così un totale di 640 delegati.

In Florida dove si votava con un sistema maggioritario winners-takes-all, ovvero chi vince porta a casa tutti i delegati in palio, ha ottenuto 99 delegati. In North Carolina 29 delegati contro i 26 di Cruz e i 9 di Kasich. In Illinois ne ha ottenuti 21, contro i 3 di Ted Cruz e in Missouri 20, contro i 5 di Cruz. Infine Trump di è aggiudicato altri 9 delegati delle isole Marianne. 

QUI LE INFOGRAFICHE AGGIORNATE CON GLI ULTIMI RISULTATI

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo