Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La prima donna nella storia a diventare ufficiale di fanteria dei marines degli Stati Uniti

Immagine di copertina

La tenente è riuscita a superare tutte le ardue prove di coraggio previste dal corpo di ufficiali di fanteria statunitense

Per la prima volta una donna è diventata ufficiale di fanteria dei Marines degli Stati Uniti d’America.

La tenente, la cui identità non è stata rivelata per scelta della donna, si è diplomata lunedì 25 settembre a Quantico, in Virginia, superando tutte le ardue prove di coraggio previste dal corpo di ufficiali di fanteria dei Marines degli Stati Uniti.

Quantico è sede di una delle più grandi basi al mondo dei Marines. 

La nuova tenente sarà ora inviata alla prima divisione a Camp Pendleton, in California, per la sua prima assegnazione. La sua carica rappresenta una novità storica per il corpo di cui fa parte.

In un tweet, il generale Rober Neller, comandante dei Marines, ha pubblicato la foto della donna scrivendo “sono orgoglioso di questo ufficiale e dei suoi colleghi”.

Ci sono quasi 1,4 milioni di truppe attive nelle forze armate statunitensi, e circa il 15 per sono donne.

Nel marzo del 2016, il presidente Barack Obama ha aperto tutte le posizioni militari alle donne, comprese le unità di combattimento.

Il corso di addestramento per ufficiale dura 13 settimane e inizia a luglio. Vi hanno preso parte 131 Marines e 88 si sono recentemente diplomati.

Tradizionalmente circa un quarto di tutti i candidati non raggiunge l’obiettivo, il 10 per cento rinuncia già al primo giorno di addestramento.

In un articolo di opinione redatto per il New York Times, Teresa Fazio, ex capitano dei Marines, ha dichiarato che “un ufficiale donna sarebbe un bene importante in Afghanistan”, dove le truppe statunitensi sono impegnate.

“Le truppe femminili sono preziose per la ricerca di case e la comunicazione con le donne del luogo: accedere alle informazioni è spesso difficile per via delle abitudini locali che impediscono alle afghane di rapportarsi con le truppe maschili”, scrive Teresa Fazio.

Il Corpo dei marines sta insistendo per fare maggiore ricorso alle reclute femminili.

In un video recentemente pubblicato su Twitter, i marines mostrano l’addestramento degli ufficiali donna impegnati in esercizi in montagna insieme ai colleghi maschi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Terremoto in Turchia, le immagini della devastazione | VIDEO
Esteri / “Putin mi ha promesso che non ucciderà Zelensky”: il racconto dell’ex premier israeliano
Esteri / Papa Francesco, concluso il viaggio in Africa: “I cristiani possono cambiare la storia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Terremoto in Turchia, le immagini della devastazione | VIDEO
Esteri / “Putin mi ha promesso che non ucciderà Zelensky”: il racconto dell’ex premier israeliano
Esteri / Papa Francesco, concluso il viaggio in Africa: “I cristiani possono cambiare la storia”
Esteri / La Cina minaccia “azioni in risposta” all’abbattimento del pallone spia che sorvolava gli Stati Uniti
Esteri / Nonna si tatua tutto il corpo (tranne il viso): “Orgogliosa di essere una tela vivente”
Esteri / Stati Uniti, abbattuto il pallone-spia cinese. La Difesa: “Sorvegliava siti strategici”
Esteri / La svolta autoritaria di Netanyahu rischia di trasformare Israele in una democratura
Esteri / Dal gas ai fertilizzanti: così la guerra di Putin sconfina nel Sahara
Esteri / Ucraina, Corea, Taiwan, Africa, Medio Oriente: ecco tutte le guerre di cui dovremo preoccuparci nel 2023
Esteri / In Ucraina la strada verso l’escalation è lastricata di armi (di S. Mentana)