Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il presidente del Kenya ha commutato tutte le condanne a morte in ergastoli

Immagine di copertina

Si tratta di quasi 3mila condannati, per lo più uomini. Oltre cento detenuti hanno invece ricevuto la grazia

Il presidente del Kenya, Uhuru Kenyatta, ha commutato in prigione a vita tutte le condanne a morte emesse nel paese dell’Africa centrale.

L’ufficio stampa del presidente keniota ha reso noto lunedì 24 ottobre che i 2.747 detenuti nel braccio della morte, 2.655 uomini e 92 donne, sconteranno ora condanne a vita.

Kenyatta ha inoltre firmato la grazia per buona condotta a 102 detenuti condannati a scontare un lungo periodo di carcere.

Muthoni Wanyeki, direttore regionale di Amnesty International per l’Africa orientale, afferma che la decisione di commutare tutte le condanne a morte porta il Kenya più vicino alla crescente comunità di nazioni che hanno abolito la pena di morte.

Una decisione simile era stata già presa nel 2009 dall’allora presidente Mwai Kibaki.

L’ultima esecuzione capitale per impiccagione in Kenya risale al 1987.

Sono molte le nazioni africane che mantengono la pena di morte nella loro costituzione come eredità del passato coloniale.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Putin mi ha promesso che non ucciderà Zelensky”: il racconto dell’ex premier israeliano
Esteri / Papa Francesco, concluso il viaggio in Africa: “I cristiani possono cambiare la storia”
Esteri / La Cina minaccia “azioni in risposta” all’abbattimento del pallone spia che sorvolava gli Stati Uniti
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Putin mi ha promesso che non ucciderà Zelensky”: il racconto dell’ex premier israeliano
Esteri / Papa Francesco, concluso il viaggio in Africa: “I cristiani possono cambiare la storia”
Esteri / La Cina minaccia “azioni in risposta” all’abbattimento del pallone spia che sorvolava gli Stati Uniti
Esteri / Nonna si tatua tutto il corpo (tranne il viso): “Orgogliosa di essere una tela vivente”
Esteri / Stati Uniti, abbattuto il pallone-spia cinese. La Difesa: “Sorvegliava siti strategici”
Esteri / La svolta autoritaria di Netanyahu rischia di trasformare Israele in una democratura
Esteri / Dal gas ai fertilizzanti: così la guerra di Putin sconfina nel Sahara
Esteri / Ucraina, Corea, Taiwan, Africa, Medio Oriente: ecco tutte le guerre di cui dovremo preoccuparci nel 2023
Esteri / In Ucraina la strada verso l’escalation è lastricata di armi (di S. Mentana)
Esteri / Furto a luci rosse in Spagna: rubati sex toys placcati in oro 24 carati