Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Nel 2017 i cittadini venezuelani hanno perso in media 11 chili di peso

Immagine di copertina
Credit:Alvaro Fuente/NurPhoto

Il dilagare della povertà in Venezuela sta avendo ricadute pesantissime sullo stato di salute dei cittadini che non hanno più risorse per acquistare i beni essenziali

Nel 2017 i cittadini del Venezuela hanno perso in media 11 chili di peso.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Secondo un nuovo studio condotto da tre diverse università venezuelane, gli abitanti del paese hanno perso in media 11 chilogrammi di peso ciascuno nel 2017, e il 90 per cento di loro vive in povertà.

Lo studio è una delle valutazioni più accreditate sullo stato di salute dei venezuelani, rispetto al vuoto di informazioni creato dal governo, e mostra un costante aumento della povertà e della fame nella popolazione.

Oltre il 60 per cento dei venezuelani intervistati ha affermato che nei tre mesi precedenti si è svegliato più volte di notte per i morsi della fame, perché non aveva abbastanza soldi per comprare il cibo.

Durante il 2017, i 12 ricercatori hanno intervistato circa 6.168 venezuelani di età compresa tra i 20 e i 65 anni.

Come ha svelato lo studio, circa un quarto della popolazione sta mangiando due, o meno di due pasti, al giorno. 

Lo studio ha anche evidenziato come le diete dei venezuelani siano carenti di vitamine e proteine.

Quando Hugo Chavez ottenne la presidenza nel 1999 mostrò con orgoglio gli indicatori sociali del Venezuela che segnavano cifre positive grazie alle politiche del welfare alimentate dal petrolio.

Ma con l’insediamento del suo successore, Nicolas Maduro, avvenuto nel 2013, si è avuta una profonda recessione economica, dovuta sia al fallimento delle politiche economiche a guida statale, sia al crollo dei prezzi del petrolio.

Stando alle stime dell’Assemblea nazionale guidata dall’opposizione del paese, sostanzialmente in linea con le cifre degli economisti indipendenti, i prezzi dei beni e servizi in Venezuela sono aumentati del 4,068 per cento negli ultimi 12 mesi fino alla fine di gennaio.

Lo studio ha dimostrato che l’87 per cento delle persone in Venezuela, una delle nazioni più ricche dell’America Latina negli anni Settanta, ha vissuto il povertà nel 2017.

Il governo non ha risposto alle richiesta di commenti sui risultati dello studio, ma i suoi sostenitori spesso accusano gli accademici di esagerare.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica