Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:09
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Venti persone sono state torturate e uccise in un tempio sufi in Pakistan

Immagine di copertina

Il custode del santuario e due complici sono stati arrestati per aver torturato e ucciso i 20 fedeli. Alcuni dei corpi erano nudi

Almeno 20 persone sono state uccise in Pakistan, presso il santuario sufi a Mohammad Ali Gujjar nella provincia del Punjab. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il custode del santuario e due complici sono stati arrestati per aver torturato e ucciso i 20 fedeli. Alcuni dei corpi erano nudi.

Il motivo dell’attacco non è chiaro, ma secondo i funzionari di polizia l’attentatore aveva problemi mentali. 

“Il 50enne custode del santuario, Abdul Waheed, ha confessato di aver ucciso queste persone perché temeva che fossero venute per ucciderlo”, ha dichiarato Zulfiqar Hameed, il capo della polizia della regione.

L’attentatore soffriva di paranoie e altri problemi mentali. Secondo una delle ipotesi della polizia, l’attacco sarebbe invece stato motivato da questioni legate alla rivalità per il controllo del santuario. 

“Le vittime sono state brutalmente torturate a morte e gli abiti di alcune vittime sono stati strappati via” ha detto il capo della polizia. Sei dei morti appartenevano alla stessa famiglia.

Il ministro del Punjab per gli affari religiosi, Zaeem Qadri, ha detto le agenzie di intelligence e la polizia locale, stanno indagando tutti gli aspetti del caso.

I talebani e i miliziani del sedicente Stato islamico hanno compiuto numerosi attacchi contro i santuari sufi perché considerati eretici.

Nel mese di febbraio 2017, 88 persone sono state uccise e centinaia ferite nella provincia di Sindh, quando un attentatore suicida si è fatto esplodere tra i devoti di un santuario sufi.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Esteri / La morte di George Floyd e la pandemia da Covid-19: le storie che hanno vinto i premi Pulitzer del 2021
Esteri / L’Iran espelle una suora italiana
Esteri / Tensione fra Italia ed Emirati Arabi: a rischio la base strategica in Medio Oriente
Esteri / Perù: procuratore chiede l’arresto di Keiko Fujimori, candidata della destra alle recenti elezioni
Esteri / Putin protesta, l'Uefa ordina all'Ucraina di cambiare la maglia "politica"
Esteri / Usa, una canna di marijuana gratis a chi si fa il vaccino anti-Covid