Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ragazzino 12enne si infila 39 palline nel pene: “Ero curioso”

Immagine di copertina

Nell’età dello sviluppo, la scoperta della sessualità e del proprio corpo passa spesso per esperimenti non del tutto convenzionali.

Un adolescente di 12 anni ha dovuto subire un’operazione chirurgica a causa della sua “curiosità”. Si era infilato ben 39 palline di metallo nel pene. E non ci sono stati altri modi per estrarle.

Il ragazzo è originario della provincia cinese di Hubei, e una volta in ospedale ha riferito di aver “inserito la stringa di palline attraverso l’uretra”.

Nella cartella clinica della struttura pediatrica di Wuhan, il 13 gennaio scorso, i medici hanno scritto che il paziente ha “inghiottito alcuni oggetti estranei”, come riportato il giornale locale KanKan News. Si era trattata della prima scusa dichiarata dal ragazzo a causa della vergogna.

Dopo la radiografia, è stato impossibile mentire. L’urologo che ha seguito il caso, è rimasto scioccato nel trovare così tante Buckyballs, le palline che fanno parte di un gioco cinese, nel tratto urinario del ragazzino.

Le minuscole sfere magnetiche allineate a formare una sorta di “L” sono state mostrate chiaramente nella radiografia. Il personale medico ha quindi sottoposto il bimbo a un intervento chirurgico per estrarre le sfere.

Il ragazzino è ora in grado di urinare senza problemi e sta riprendendo le forze in ospedale.

Leggi anche: “La donna con 1 chilo e mezzo di metallo nello stomaco”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan