Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ricoverata per forti dolori all’addome, la sorpresa dei medici: le trovano 1,5 kg di metallo nello stomaco

Immagine di copertina

La donna è probabilmente affetta da acufagia, un disturbo dell'alimentazione che porta il paziente a ingerire oggetti metallici e taglienti

Una donna ha ingerito fino a un chilo e mezzo di oggetti metallici ed è stata operata d’urgenza in ospedale per i forti dolori di stomaco che ha avvertito improvvisamente.

Sangita, questo il nome della donna, aveva attirato l’attenzione mentre vagava in stato confusionale per le vie di Ahmedabad, in India. Una volta arrivati i soccorsi, come racconta il Mirror, Sangita ha iniziato ad avvertire forti dolori allo stomaco.

Una volta arrivata in ospedale le è stata fatta una radiografia all’addome che ha rivelato la causa dei dolori.

Spille, viti, bulloni, chiodi. Persino un bracciale. Sangita ha ingerito oggetti metallici di varie dimensioni in un  arco di tempo abbastanza ampio, secondo il parere di chi l’ha visitata, tanto da unire tra loro gli oggetti e provocarle un indurimento dell’addome.

I medici l’hanno operata subito perché le sue condizioni stavano peggiorando velocemente. Viti e chiodi, e altri materiali taglienti ingeriti dalla donna, le avevano infatti lesionato i polmoni e perforato le pareti dello stomaco.

“Lo stomaco della paziente è diventato duro come una roccia – ha raccontato Nitin Parmar, chirurgo esperto all’ospedale civile di Ahmedabad che si è occupato di Sangita – quando abbiamo fatto la radiografia, è apparso un grumo compatto nel corpo della donna”.

Tra gli oggetti rimossi, anche una manglasutra, una tradizionale collana Hindu indossata dalle donne sposate.

Le cause della particolare dieta di Sangita sono ancora sconosciuta, ma i medici hanno ipotizzato che la paziente sia affetta da acufagia, un disturbo dell’alimentazione che spinge a ingerire oggetti metallici e taglienti senza preoccuparsi delle conseguenze.

Dopo averla operata, i dottori l’hanno tenuta in osservazione per assicurarsi che non riprendesse a ingoiare oggetti estranei, almeno nel periodo post-operatorio.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Ti potrebbe interessare
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo
Esteri / Washington: un fulmine cade vicino alla Casa Bianca e uccide tre persone | VIDEO