Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Pakistan, assalto armato alla Borsa di Karachi: almeno 10 morti

Di Anna Ditta
Pubblicato il 29 Giu. 2020 alle 11:37
58
Immagine di copertina
Credit: EPA/REHAN KHAN

Un gruppo di uomini armati ha preso d’assalto questa mattina la Borsa di Karachi, la più grande città e capitale finanziaria del Pakistan. Almeno 10 persone, inclusi quattro assalitori, hanno perso la vita durante l’attacco.  Secondo la polizia le altre vittime sono quattro guardie addette alla sicurezza, un poliziotto e un civile. Il gruppo ha fatto irruzione nell’atrio della Borsa sparando e lanciando granate nella sala principale dove si svolgono le contrattazioni. La polizia ha recuperato sul posto “armi automatiche moderne ed esplosivi”, hanno reso noto le autorità in un comunicato.

La Borsa di Karachi si trova in una delle zone più protette della città, nel quartiere dove ci sono le sedi delle principali banche e istituzioni finanziarie che operano in Pakistan. L’attacco è stato rivendicato su Twitter dal Baloch Liberation Army, un gruppo separatista pachistano basato in Afghanistan e ritenuto organizzazione terroristica dalle autorità pachistane. Il leader del BLA è Hyrbyair Marri e risiede a Londra. Il tweet, rimosso da Twitter, è stato rilanciato su Telegram dall’organizzazione e ripreso dai media locali. “La brigata Majeed dell’Esercito di Liberazione di Baloch ha effettuato oggi un attacco suicida alla Borsa di Karachi”, si legge nella rivendicazione. “I nostri combattenti sono dentro il palazzo e hanno preso il controllo dell’area”.

Leggi anche: Reportage dal confine più pericoloso al mondo: sul filo tra India e Pakistan

58
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.