Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Secondo l’Onu Aleppo è a due mesi dalla rovina totale

Immagine di copertina

L'esercito siriano ha ottenuto il controllo di metà dei quartieri in mano ai ribelli, de Mistura è disposto a scortare i miliziani islamisti pur di fermare il massacro

Le forze governative hanno ottenuto il controllo di circa la metà dei quartieri di Aleppo precedentemente controllati dall’opposizione, ha riferito l’Osservatorio siriano per i diritti umani giovedì 6 ottobre 2016.

Secondo quanto riferito dal gruppo di monitoraggio del conflitto siriano, nella loro avanzata le truppe di Damasco hanno ingaggiato combattimenti nel quartiere residenziale di Bustan al-Basha, nei pressi del centro cittadino, che si trova su una delle linee del fronte che divide da anni le aree sotto il controllo del governo da quelle in mano ai ribelli.

Le forze del presidente Bashar al-Assad, con un uso massiccio dei bombardamenti aerei, hanno circondato la parte orientale della città nelle ultime settimane e puntano a riottenerne il controllo completo.

Intanto, l’inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria Staffan de Mistura ha dichiarato oggi di essere disposto a recarsi personalmente ad Aleppo est per scortare i miliziani islamisti, circa mille, fuori dalla città, pur di mettere fine ai bombardamenti dei russi e dell’aeronautica siriana.

De Mistura ha aggiunto che la storia giudicherà la Siria e la Russia se continueranno a usare la presenza di circa 900 combattenti dell’ex Fronte al-Nusra (oggi noto come Jabhat Fateh al-Sham) come alibi per la distruzione di un’area sotto assedio e l’uccisione dei suoi 275mila abitanti, centomila dei quali sono bambini.

“Toccheremo il fondo tra al massimo due mesi, due e mesi e mezzo, a quel punto Aleppo est sarà completamente distrutta. E parliamo in particolare della città vecchia”, ha dichiarato de Mistura da Ginevra.

— Leggi anche: Il punto sulla Siria

Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”