Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

I primi risultati delle Olimpiadi di Rio

Immagine di copertina

Ancora non si sono aperti ufficialmente i 31esimi giochi olimpici, ma le prime partite di calcio femminile si sono disputate

Nonostante le Olimpiadi di Rio de Janeiro avranno inizio ufficialmente il 5 agosto con la cerimonia di apertura, le prime gare iniziano già il 3 agosto. Si tratta di sfide calcistiche e iniziano prima proprio perché un torneo di calcio, a livello atletico e agonistico, necessita di tempi più lunghi rispetto agli altri sport.

A livello di strutture, inoltre, il calcio necessita che siano impiegati sei stadi per il numero di partite da disputare, e per questo sono state coinvolte altre città brasiliane oltre a Rio.

Nessuna di queste gare assegna medaglie, le prime delle quali verranno attribuite sabato 6 agosto.

Il 3 agosto si sono disputati diversi incontri validi per il torneo di calcio femminile. Il primo tra questi ha visto contrapposte Svezia e Sudafrica allo stadio Joao Havelange di Rio, con la vittoria delle scandinave per 1-0 grazie alla rete di Nilla Fischer.

Nella seconda partita della giornata, il Canada ha sconfitto l’Australia per 2-0 all’Arena Corinthians di San Paolo con i goal di Janine Beckie e Christine Sinclaire.

Successivamente è toccato scendere in campo alle padrone di casa del Brasile, che hanno battuto per 3-0 la Cina allo stadio Joao Havelange di Rio. In rete sono andate Monica, Andressa e Cristiane.

L’ultima partita del 3 agosto è stata quella tra Zimbabwe e Germania, disputata presso l’Arena Corinthians di San Paolo, che ha visto la netta affermazione delle tedesche per 6-1. In rete per le tedesche Sara Dabritz, Alexandra Popp, doppietta di Melanie Behringer, Melanie Leuploz e un’autorete di Eunice Chibanda. L’unico goal delle africane è stato invece realizzato da Kudakwashe Basopo.

Successivamente è toccato scendere in campo alle ragazze degli Stati Uniti, che hanno battuto 2-0 la Nuova Zelanda con reti di Carly Lloyd e Alex Morgan presso lo stadio Mineirao di Belo Horizonte.

A seguire, sempre al Mineirao, le ragazze della Francia hanno battuto la Colombia 4-0 grazie all’autogol di Carolina Arias e le reti di Eugenie Le Sommer, Camille Abili e Amel Majiri.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scandalo dei Facebook Papers parla chiaro: va tolto subito a Zuckerberg il potere sui nostri dati
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scandalo dei Facebook Papers parla chiaro: va tolto subito a Zuckerberg il potere sui nostri dati
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri