Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Obama vuole portare l’uomo su Marte entro il 2030

L’obiettivo, sostiene il capo della Casa Bianca, è rendere migliori le nostre vite qui sulla Terra

Di TPI
Pubblicato il 12 Ott. 2016 alle 09:40 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:33
0
Immagine di copertina

“Gli Stati Uniti saranno su Marte entro il 2030. A scriverlo il presidente americano Barack Obama in un articolo pubblicato martedì 11 ottobre sul sito della Cnn, in cui descrive i progetti spaziali che aveva all’inizio del suo mandato e che il suo successore, secondo la sua opinione, dovrà comunque proseguire.

“Stiamo lavorando in partnership con delle aziende private per inviare degli esseri umani su Marte, una missione con l’obiettivo di rendere le nostre vite migliori qui sulla Terra”, ha detto il capo della Casa Bianca, che ha anche raccontato come da bambino fosse rimasto affascinato dalle imprese degli astronauti arrivati sulla Luna.

Obama ha quindi annunciato come gli scienziati stiano già lavorando per costruire ‘nuovi habitat’ in previsione di missioni oltre i confini dell’orbita terrestre.

“Habitat che possano sostenere e trasportare astronauti in missioni di lunga durata nelle profondità dello spazio. Queste missioni ci insegneranno come gli esseri umani possono vivere lontano dalla Terra, cosa fondamentale in vista del lungo viaggio verso Marte”.

“Un giorno spero di guardare le stelle con i miei nipoti sulle spalle, e invece di aspettare il ritorno dei nostri intrepidi esploratori, sapremo che grazie alle scelte fatte oggi saranno andati nello spazio non solo per visitarlo, ma per restarci”, ha concluso il presidente degli Stati Uniti.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.