Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Obama dalla Grecia rassicura gli alleati sul futuro della Nato

Immagine di copertina

"Il presidente eletto Donald Trump manterrà l'impegno degli Stati Uniti con la Nato", ha detto Obama, rassicurando i leader dei paesi membri dell'Alleanza atlantica

Barack Obama è arrivato poche ore fa ad Atene, in Grecia, la prima tappa del suo ultimo viaggio all’estero da presidente, dove ha già incontrato il premier Alexis Tsipras. Successivamente si recherà in Germania e poi in Perù. “Il presidente eletto Donald Trump manterrà l’impegno degli Stati Uniti con la Nato”, ha detto Obama, cercando di rassicurare i leader dei paesi membri, preoccupati dalle dichiarazioni di Donald Trump, che considera l’Alleanza atlantica ormai obsoleta. 

“Nel nostro dialogo, il presidente eletto ha espresso un grande interesse a mantenere le nostre relazioni strategiche fondamentali. Uno dei messaggi che saremo in grado di offrire è il suo impegno per la Nato e l’alleanza transatlantica”, ha detto Obama aggiungendo di voler far sapere ai leader dei paesi alleati “che non vi è alcun indebolimento quando si tratta di impegno dell’America per il mantenimento di un forte e robusto rapporto con la Nato e un il riconoscimento che queste alleanze non sono solo buone per l’Europa, ma sono un bene per gli Stati Uniti, e sono di vitale importanza per il mondo intero”.

Nel suo ultimo viaggio iniziato oggi da Atene, Barack Obama incontrerà una decina di leader stranieri che chiedono di essere rassicurati su quello che significherà una presidenza Trump per la sicurezza globale.

Molti considerano Trump come l’opposto di tutto ciò che Obama rappresenta, ma il presidente ha cercato di trovare elementi di incontro e di continuità con il suo successore.

Obama ha anche ammesso che i democratici avranno ora bisogno di impegnarsi in “una riflessione” sul modo in cui vogliono andare avanti dopo la sconfitta quasi inaspettata della scorsa settimana. “Credo che abbiamo le idee migliori, ma credo anche che le buone idee non contano se la gente non le ascolta”, ha detto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Esteri / In fuga da Putin, le autorità della Finlandia: “Oltre 7mila russi entrati lunedì dalla frontiera”
Esteri / Medvedev: “La Russia ha il diritto di usare le armi nucleari se necessario, la Nato non interferirà”
Esteri / DART: la missione spaziale per deviare gli asteroidi che minacciano la Terra
Esteri / Cuba approva con un referendum il codice delle famiglie: le coppie omosessuali potranno sposarsi e adottare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini