Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Nutella alla marijuana

Immagine di copertina

Si chiama Chrontella, ed è una crema a base di nocciole e marijuana, acquistabile in alcuni negozi del Canada

Mentre il primo ministro canadese Justin Trudeau ha manifestato la volontà di legalizzare la cannabis nel suo paese, un’azienda di Toronto ha lanciato un nuovo prodotto a base di marijuana: la Chrontella.

Si tratta di una crema spalmabile a base di nocciole simile alla Nutella – al cui nome si ispira – ma che ha tra gli ingredienti anche la marijuana.

I barattoli di Chrontella costano circa 20 euro per una quantità di prodotto di sole tre porzioni. Ognuno di essi contiene 300 milligrammi di estratto di cannabis.

Il creativo produttore canadese non si è limitato alla Chrontella. Ci sono anche il burro di arachidi Pif, che si richiama alla popolare marca Jif; la marmellata Smokers jam, che si richiama alla Smucker’s jelly; e vari sciroppi (sono disponibili diversi gusti, tra cui mango, pesca, uva, ciliege e mirtilli), tutti con la particolarità dell’ingredente magico: la marijuana.

Gli sciroppi Cannavis, si legge sul sito, sono anche biologici, senza zucchero, senza glutine, perfettamente kosher e privi di Ogm.

Al momento, questi prodotti sono acquistabili solo in alcuni negozi autorizzati del Canada oppure online.

(Qui sotto due confenzioni di Cannavis Syrup al mango)

(I barattoli di Chrontella, Pif e Smokers jam alla fragola)

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Esteri / Strage in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr che irrompe in conferenza stampa: “Non parlerò di basket”