Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Non bombardate Babbo Natale

La risposta dell'allora presidente americano Kennedy alla lettera di una bambina preoccupata dai test nucleari sovietici

Di Ludovico Tallarita
Pubblicato il 13 Feb. 2015 alle 14:00 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:10
0
Immagine di copertina

Casa Bianca, Washington, 28 Ottobre 1961

Cara Michelle,

sono stato contento di ricevere la tua lettera nel tentativo di prevenire il bombardamento del Polo nord da parte dei russi, mettendo a repentaglio la vita di Babbo Natale.

Condivido la tua preoccupazione riguardo ai test nucleari condotti dall’Unione Sovietica, non solo per il Polo nord, ma per i Paesi di tutto il mondo; non solo per la vita di Babbo Natale, ma per gli abitanti di tutto il mondo.

Tuttavia, non devi preoccuparti per Babbo Natale. Ho parlato con lui ieri e sta bene. Tornerà a distribuire regali di nuovo, come sempre, questo Natale.

Cordialmente,

John F. Kennedy.

Qui sotto un video con il testo originale

 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.