Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Una nave da guerra russa ha sparato colpi di avvertimento contro un peschereccio turco

Immagine di copertina

I rapporti tra i due paesi rimangono tesi dopo l'abbattimento di un aereo militare russo da parte della Turchia

Una nave da guerra russa ha sparato alcuni colpi di avvertimento contro un peschereccio turco per evitare la collisione tra le due imbarcazioni. Lo ha riferito in una nota diffusa domenica 13 dicembre il ministero della Difesa russo. L’incidente è avvenuto al largo del Mare Egeo.

Da una prima ricostruzione, domenica mattina il cacciatorpediniere russo Smetlivy era ancorato al largo dell’isola greca di Lemnos. L’equipaggio russo a bordo della nave ha avvistato un peschereccio turco che si trovava a circa 600 metri di distanza.

Nonostante l’invio di contatti radio e segnali visivi lanciati dalla nave russa, il peschereccio non si sarebbe fermato. Per evitare una collisione, dalla nave da guerra russa sono stati sparati alcuni colpi di avvertimento con armi di piccolo calibro.Solo in quel momento il peschereccio avrebbe invertito “drasticamente la rotta”, precisa la nota diffusa dal ministero della difesa russo.

Mosca ha convocato il capitano dell’imbarcazione turca per fare chiarezza su quanto accaduto.

Non si è fatta attendere la replica del ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, il quale ha precisato di “non volere favorire ulteriori tensioni”, ma ha aggiunto che la pazienza nei confronti della Russia “ha un limite”. 

Secondo l’agenzia di stampa turca Dogan, il capitano del peschereccio non si è reso conto che la sua barca aveva subito dei colpi. “Abbiamo filmato e abbiamo consegnato tutto alla guardia costiera, noi non sapevamo fosse una nave russa” ha replicato quest’ultimo.

Le relazioni tra i due paesi continuano a rimanere tese, dopo l’abbattimento del jet russo nei cieli turchi avvenuto il 24 novembre 2015.

Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa