Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Una nave da guerra russa ha sparato colpi di avvertimento contro un peschereccio turco

I rapporti tra i due paesi rimangono tesi dopo l'abbattimento di un aereo militare russo da parte della Turchia

Di TPI
Pubblicato il 14 Dic. 2015 alle 13:16 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:11
0
Immagine di copertina

Una nave da guerra russa ha sparato alcuni colpi di avvertimento contro un peschereccio turco per evitare la collisione tra le due imbarcazioni. Lo ha riferito in una nota diffusa domenica 13 dicembre il ministero della Difesa russo. L’incidente è avvenuto al largo del Mare Egeo.

Da una prima ricostruzione, domenica mattina il cacciatorpediniere russo Smetlivy era ancorato al largo dell’isola greca di Lemnos. L’equipaggio russo a bordo della nave ha avvistato un peschereccio turco che si trovava a circa 600 metri di distanza.

Nonostante l’invio di contatti radio e segnali visivi lanciati dalla nave russa, il peschereccio non si sarebbe fermato. Per evitare una collisione, dalla nave da guerra russa sono stati sparati alcuni colpi di avvertimento con armi di piccolo calibro.Solo in quel momento il peschereccio avrebbe invertito “drasticamente la rotta”, precisa la nota diffusa dal ministero della difesa russo.

Mosca ha convocato il capitano dell’imbarcazione turca per fare chiarezza su quanto accaduto.

Non si è fatta attendere la replica del ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, il quale ha precisato di “non volere favorire ulteriori tensioni”, ma ha aggiunto che la pazienza nei confronti della Russia “ha un limite”. 

Secondo l’agenzia di stampa turca Dogan, il capitano del peschereccio non si è reso conto che la sua barca aveva subito dei colpi. “Abbiamo filmato e abbiamo consegnato tutto alla guardia costiera, noi non sapevamo fosse una nave russa” ha replicato quest’ultimo.

Le relazioni tra i due paesi continuano a rimanere tese, dopo l’abbattimento del jet russo nei cieli turchi avvenuto il 24 novembre 2015.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.