È morta la lady di ferro indiana

La politica Jayalalithaa Jayaram, governatrice dello stato indiano di Tamil Nadu, si è spenta per un attacco cardiaco

Di TPI
Pubblicato il 6 Dic. 2016 alle 08:39 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 23:17
0
Immagine di copertina

Si è spenta a 68 anni per un attacco cardiaco la “lady di ferro” indiana. Jayalalithaa Jayaram, per cinque volte governatrice dello stato meridionale di Tamil Nadu, è morta lunedì 5 dicembre 2016 in ospedale, dove era ricoverata da oltre due mesi.

Migliaia di persone stanno affluendo nella capitale Chennai e scendendo in strada per rendere omaggio a Jayalalithaa, una delle donne più influenti del paese, il cui corpo è stato avvolto nella bandiera nazionale ed esposto in una sala aperta al pubblico.

Il partito cui apparteneva (Aiadmk) ha nominato come sostituta una figura a lei vicina, O.P. Panneerselvam, il ministro delle Finanze dello stato di Tamil Nadu. Jayalalithaa ha guidato il partito con autorità e non aveva indicato un suo possibile successore.

Prima di entrare in politica, “Amma” – “mamma”, come la chiamavano i suoi seguaci – faceva l’attrice e aveva recitato in circa 140 film.

Una folla si è radunata fuori dall’ospedale dove era ricoverata già nelle prime ore di lunedì 6 dicembre. Le autorità statali hanno disposto sette giorni di lutto, oltre alla chiusura delle scuole e al dispiegamento di forze dell’ordine per evitare che i seguaci creino disordini.

Lo stato di Tamil Nadu ha un ruolo di primo piano nell’economia delI’India, dal momento che ospita aziende automobilistiche come Ford Motor Daimler, Hyundai e Nissan.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.