Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Vaccino obbligatorio contro il morbillo e multe: in Germania la proposta di legge fa discutere

Immagine di copertina
morbillo

Morbillo vaccino – Obbligo di vaccinazione contro il morbillo per tutti i bambini e multa fino a 2.500 euro in caso di rifiuto. In Germania la proposta di legge del ministro della Salute, Jens Spahn, potrebbe entrare in vigore da marzo 2020 ma già fa discutere.

La normativa prevede anche il divieto per i piccoli di entrare a scuola finché non siano in regola con la vaccinazione. “Le campagne e i buoni appelli non bastano a debellare la malattia – ha spiegato il ministro alla ‘Bild‘ – Chi in maniera ostinata e duratura si rifiuta, nonostante numerosi inviti in questo senso, di adempiere ad un dovere, deve essere trattato diversamente da chi semplicemente se n’è dimenticato”.

Spahn ha poi aggiunto: “È come nel traffico. Quando si superano i limiti di velocità e si mettono in pericolo altre persone, si paga una multa”. Come prevedibile, la proposta di legge ha scatenato dibattiti e discussioni molto accese.

Il Partito Socialdemocratico (Spd), alleato di governo della Cdu di Angela Merkel, ha espresso il suo appoggio. La leader socialdemocratica, Andrea Nahles, ha spiegato così: “C’è un dovere di protezione. La libertà individuale ha i suoi limiti là, dove mette a rischio la saluta del prossimo”.

Ha espresso dubbi “costituzionali” la ministra della Salute della Bassa Sassonia, Carola Reimann, socialdemocratica come Nahles: “L’obbligo vaccinale entra a gamba tesa nel diritto all’autodeterminazione prevista dalla Costituzione, e dunque necessita di una particolare giustificazione”.

L’associazione federale dei medici, Frank Ulrich Montgomery, si è dichiarata favorevole: “Se i tassi di vaccinazioni sono molto alti, certi agenti patogeni possono essere eliminati addirittura a livello mondiale”.

Anche la Merkel ha detto sì alla legge proposta da Spahn: “È necessario che i progressi in campo medico-scientifico raggiungano anche i Paesi più deboli economicamente perché anche essi siano raggiunti da un vaccinazione più efficace”.

Tutto quello che c’è da sapere sul morbillo

Se vuoi andare in Erasmus o fare concorsi pubblici devi avere il vaccino per il morbillo

Emergenza morbillo in una contea di New York: bambini non vaccinati fuori dagli spazi pubblici

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un utente ha scoperto una base militare “segreta” nel deserto del Sahara con Google Earth
Costume / "The Prince", la dissacrante serie tv sulla royal family scandalizza il Regno Unito
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un utente ha scoperto una base militare “segreta” nel deserto del Sahara con Google Earth
Costume / "The Prince", la dissacrante serie tv sulla royal family scandalizza il Regno Unito
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Esteri / Ucraina, uomo si barrica nella sede del governo e minaccia di far esplodere una bomba: arrestato
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole