Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

I migliori album del 2016 secondo il Guardian

Il quotidiano britannico ha stilato una lista dei migliori album musicali del 2016

Di TPI
Pubblicato il 8 Dic. 2016 alle 13:43 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 22:49
0
Immagine di copertina

Il Guardian ha stilato una classifica dei migliori album musicali del 2016 e ne ha pubblicato solo un anticipo: dal 40esimo al settimo posto. Il settimo posto è stato aggiudicato alla ventottenne artista barbadiana Rihanna, per il suo nuovo album Anti, con singoli di grande successo come Work, cantata insieme a Drake. 

Il decimo posto spetta alla storica band Radiohead con A Moon Shaped Pool (Una piscina a forma di luna), titolo del loro nuovo capolavoro. Segue il nuovo lavoro di Nick Cave and the Bad Seeds, Skeleton Tree, uscito dopo la morte del figlio di uno dei membri del gruppo. Al quattordicesimo posto il grande ritorno di Bon Iver (Justin Vernon) con 22, A Million, l’album sperimentale che in seguito alla lunga attesa dei fan lo riporterà in tour per tutta l’Europa, con date a Parigi, Londra e Berlino, tra le altre.

(Qui sotto uno dei brani tratti dall’ultimo album dei Radiohead) 

(Qui sotto l’intero album di Bon Iver, 22, A Million) 

Al diciottesimo posto un’eterno Leonard Cohen, con il suo You Want It Darker. Il timbro inconfondibile di Michael Kiwanuka è al 27esimo posto, con Love&Hate, scavalcato da Drake, che con il suo Views si aggiudica il 20esimo posto, carico di sonorità dancehall e sonorità R&B anni Novanta. James Blake, con la sua magica voce, scivola al 28esimo, con il nuovo album The Colour in Anything

Per i primi posti bisognerà aspettare ancora qualche settimana. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.