Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:47
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Michelle Wu fa la storia: è la prima donna e prima persona con background migratorio eletta sindaco di Boston

Immagine di copertina

Michelle Wu è da poche ore sindaca di Boston. Prima donna e prima persona con background migratorio ad essere eletta alla guida della città. Wu, figlia di migranti taiwanesi, è nata a Chicago, si è poi trasferita a Boston per frequentare l’Università di Harvard. Entra nel suo nuovo ruolo di sindaca dopo otto anni in consiglio comunale. È stata la prima donna asiatica americana a far parte del consiglio e nel 2016 è stata anche la prima donna eletta come presidente del Consiglio.

Michelle è una giovane progressista, una mamma lavoratrice che sa stare fuori dagli schemi e ha saputo fare delle ingiustizie che ha vissuto un’opportunità per migliorare per tutti. Non ha mai mancato di difendere i lavoratori che lottano per salari migliori, assicurazione sanitaria, benefici pensionistici e condizioni di lavoro sicure.

“Fatemi essere chiara: non era in gioco la mia visione, ma la nostra, tutti insieme”. Con queste parole Michelle Wu ha salutato la sua elezione a sindaco di Boston. Wu, 36 anni, figlia di immigrati arrivati da Taiwan, è cresciuta a Chicago e ha frequentato la scuola di legge ad Harvard, dove è diventata una studentessa dell’allora professoressa Elizabeth Warren, ex candidata presidenziale per i democratici. A 28 anni Wu è stata eletta nel consiglio comunale di Boston, per poi diventarne presidente. La sfidante, Essaibi George, 47 anni, anche lei democratica, figlia un tunisino e di una polacca, ha concesso la vittoria all’avversaria al termine di una sfida storica tra due donne figlie di immigrati.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento