Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

In Messico sono scomparse 15 persone

Nella città messicana di Chilapa sono scomparse 15 persone. Secondo i residenti, sarebbero state rapite dal gruppo armato che ha occupato la città dal 9 al 14 maggio

Di Vittoria Vardanega
Pubblicato il 22 Mag. 2015 alle 11:00 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:23
0
Immagine di copertina

Le forze di sicurezza federali del Messico stanno investigando in merito alla scomparsa di almeno quindici persone a Chilapa, nello stato sud-occidentale di Guerrero, in Messico.

Tra il 9 e il 14 maggio, la città è stata invasa da circa trecento uomini armati, che hanno disarmato la polizia locale e costretto il loro capo ad andarsene.

Gli abitanti locali hanno riferito che il gruppo si è auto-dichiarato “polizia della comunità”, e i suoi membri hanno detto di essere arrivati a Chilapa per fermare le violenze scoppiate in seguito a una lotta per il territorio tra le due gang rivali di narcotrafficanti Los Rojos e Los Ardillos.

Secondo il gruppo di vigilanti che ha invaso la città, alcuni ufficiali della polizia lavoravano per Los Rojos.

Il gruppo in seguito ha ridato le armi alla polizia e ha lasciato la città, e secondo i residenti del posto ha rapito almeno quindici uomini, la maggior parte dei quali avrebbe meno di trent’anni.  Secondo i media locali il numero delle persone scomparse potrebbe essere molto più alto. 

Lo scorso settembre, 43 studenti sono scomparsi a Iguala in un’altra città dello stato di Guerrero. Gli studenti, che protestavano contro la corruzione del Paese, secondo l’ex Procuratore Generale Jesus Murillo Karam sono stati uccisi. 

I funzionari federali del Messico hanno annunciato giovedì 21 che detective ed esperti si stanno recando a Chilapa per ricercare gli scomparsi.

Sempre giovedì, la polizia ha trovato almeno tre corpi smembrati avvolti in coperte, in un cimitero vicino Chilapa. I corpi non sono ancora stati identificati. 

Jose Diaz Navarro, che sta rappresentando le famiglie degli scomparsi, ha riferito che secondo fonti non ufficiali gli scomparsi sarebbero circa trenta. Alcune delle famiglie, infatti, sarebbero troppo spaventate per parlare, mentre altre avrebbero già lasciato la città. 

Il 1 maggio il candidato sindaco di Chilapa, Ulises Fabian Quiroz è stato ucciso. Le elezioni locali nello stato sono previste per giugno, ma a causa degli ultimi avvenimenti è possibile che vengano annullate.

Un’altra politica dello stato di Guerrero, Aidé Nava González, candidata sindaco di Ahuacuotzingo, è stata rapita e decapitata a marzo.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.