Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Come sono cambiati i confini in Medio Oriente con la guerra in Siria e Iraq

Immagine di copertina

Il territorio controllato dall'Isis, la frammentazione della Siria e il ruolo dei curdi sono solo alcuni degli elementi che hanno contribuito a cambiare le mappe

Nel 2011, con il fallimento della primavera araba, in Siria è iniziata la guerra civile, che ha contrapposto il governo di Bashar al-Assad a una serie di forze ribelli. Nel 2013 è iniziata la diffusione dell’ISIS, un fenomeno nato in Iraq ma in quell’anno ha sconfinato in Siria. Nel 2014 l’Isis ha conquistato Mosul, la seconda città irachena per dimensioni. In questo conflitto, anche le forze curde hanno preso il controllo di Iraq e Siria settentrionali, mentre i miliziani fedeli ad al Qaeda di Jabath Fateh al-Sham controllano alcune porzioni del territorio siriano.

Nel 2016 la Turchia ha lanciato l’operazione Scudo dell Eufrate, intervenendo con forze di terra in Siria.

Il conflitto che da anni colpisce Iraq e Siria ha ridisegnato le mappe del Medio Oriente. Ecco com’è adesso la situazione tra le diverse parti in causa:

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”