Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Manifestazione per i diritti sulla terra in Thailandia

Immagine di copertina

Centinaia di dimostranti si sono radunati per chiedere alla giunta militare che governa Bangkok di occuparsi delle comunità rurali più povere

Centinaia di manifestanti sono scesi in piazza a Bangkok, capitale della Thailandia, lunedì 3 ottobre 2016, per chiedere alla giunta militare di occuparsi dei diritti sulla terra e delle necessità abitative.

I dimostranti, in occasione del World Habitat Day, hanno manifestato fuori dagli uffici regionali delle Nazioni Unite e si sono poi diretti al palazzo di governo, poco lontano, per chiedere una riforma fondiaria. Un funzionario di polizia ha riferito che hanno partecipato circa mille persone. 

“Siamo qui oggi per chiedere al governo di sistemare i problemi relativi alla terra e ai diritti fondiari dei poveri di questo paese”, ha detto Somneuk Phootnuan, 60 anni, coltivatore di gomma nella provincia meridionale di Nakhon Si Thammarat.

Lo sviluppo economico della Thailandia, la seconda economia del sudest asiatico, è costata cara alle comunità locali che hanno spesso dovuto affrontare minacce, violenze e abusi giudiziari, sostengono i gruppi in difesa dei diritti.

Si è trattato della più imponente manifestazione dal colpo di stato del maggio 2014. Le proteste politiche sono vietate nel paese da quando i generali hanno ottenuto il potere, ma gli organizzatori della manifestazione hanno messo in chiaro che il loro non era un raduno politico.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Terremoto in Turchia, evasi 20 affiliati dell’Isis detenuti in Siria
Esteri / Terremoto in Turchia, estratti vivi dopo 28 ore una mamma e i suoi tre figli
Esteri / Qatargate, le pressioni di Panzeri per fermare la nomina Ue di Di Maio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Terremoto in Turchia, evasi 20 affiliati dell’Isis detenuti in Siria
Esteri / Terremoto in Turchia, estratti vivi dopo 28 ore una mamma e i suoi tre figli
Esteri / Qatargate, le pressioni di Panzeri per fermare la nomina Ue di Di Maio
Esteri / Terremoto in Turchia, morto il portiere Türkaslan: sui social la struggente reazione delle moglie
Esteri / Terremoto in Turchia: la scossa potente come 130 bombe atomiche, oltre 5.100 i morti
Esteri / Terremoto Turchia, ritrovato sotto le macerie il calciatore Christian Atsu. Media inglesi: “Sta bene”
Esteri / Bimbo di 6 anni ordina mille dollari di cibo con lo smartphone del padre: “Non so se ridere o arrabbiarmi”
Esteri / “Peccato, avrebbe potuto vincere”: l’ironia della portavoce russa sull’assenza di Zelensky in video a Sanremo
Esteri / I quoll rischiano l’estinzione: non dormono per fare più sesso
Esteri / Tragedia in Francia: morti 7 bambini e la loro madre in un incendio. Grave il padre