Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Una maestra d’asilo ha scaraventato una bimba contro un armadietto | VIDEO

Immagine di copertina

La piccola ha subito una profonda ferita alla testa

MAESTRA BIMBA ARMADIETTO – Quella bimba aveva solo un “difetto”: essere chiacchierona. E così una maestra ha preso la piccola per le braccia e l’ha scaraventata contro un armadietto. Una vicenda che ha suscitato molta indignazione e che sta facendo il giro del web. L’episodio, che si è svolto negli Stati Uniti, è accaduto nel febbraio 2019.

Cos’è successo

In un asilo di Pine Lawn, nel Missouri, una bimba di circa tre anni stava parlando con i suoi compagni di classe. L’insegnante, però, spazientita dal chiacchiericcio e non sapendo come mettere a tacere la piccola, ha deciso di agire con violenza. Si è così avvicinata a lei, l’ha sollevata dalla sedia e dopo averla trascinata per qualche metro l’ha letteralmente lanciata contro un mobile, poco distante da un divanetto.

La piccola, ferita alla testa, ha iniziato a urlare e a lamentarsi. La maestra è intervenuta, l’ha sollevata da terra e ha provato ad asciugare il sangue con della carta.

Il tutto è stato immortalato da una telecamera di sicurezza e la famiglia, dubbiosa sull’accaduto, ha chiesto di visionare il filmato proprio per capire la dinamica: in questo modo è venuta a galla la verità.

L’insegnante, però, non ha mai ammesso la sua colpa. Dopo aver aggredito la piccola, la donna ha giustificato il taglio con una caduta accidentale. Ma i genitori della bambina non hanno creduto alla maestra e si sono fidati della racconto della figlia – confermato poi dal video.

“L’asilo nido avrebbe potuto rivedere quel filmato in qualsiasi momento, ma non lo ha fatto fino a quando non lo abbiamo chiesto noi. E così hanno permesso alla donna di continuare a lavorare nella struttura per altri cinque giorni”, hanno denunciato i parenti della piccola vittima.

Alla bimba, comunque, sono stati applicati sette punti di sutura una volta portata in ospedale.

LEGGI ANCHE: Vicenza, maestra invita i bambini a sputare al compagno come lezione educativa: condannata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati
Esteri / Ungheria, Orban sfida l'Ue: "Un referendum sulla legge anti-Lgbtq"
Esteri / Jeff Bezos ringrazia i dipendenti e i clienti Amazon: “Avete pagato il mio volo nello spazio”
Esteri / C'è anche Macron nella lista dei probabili spiati col software Pegasus