Coronavirus:
positivi 47.986
deceduti 33.142
guariti 150.604

I livelli di allerta attentati in Europa paese per paese

In Belgio innalzato il livello massimo, che denota la possibilità di un serio e imminente attacco. Rimane alta l'allerta in Francia, Regno Unito, Italia, Germania, Spagna

Di TPI
Pubblicato il 23 Mar. 2016 alle 01:22 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:50
0
Immagine di copertina

Un grafico pubblicato dall’agenzia di stampa francese Agence France-Presse mostra il livello d’allerta attivo nei diversi paesi europei. Il Belgio, complice gli attacchi di martedì 22 marzo a Bruxelles, ha innalzato il proprio a livello 4, che è il più alto possibile, e denota la possibilità di un “serio e imminente attacco”.

Altri paesi rimangono ancora con un livello d’allerta alto, tra cui Italia, Regno Unito, Germania, Spagna e sopratutto la Francia, che dagli attacchi di novembre 2015 permane in uno stato di “attacco terroristico a rischio”.


0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.