Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

L’Iraq prepara la controffensiva su Ramadi

L'esercito e le milizie sciite stanno cercando di accerchiare la città in mano all'Isis per lanciare una nuova offensiva

Di TPI
Pubblicato il 26 Mag. 2015 alle 13:39 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:11
0
Immagine di copertina

L’esercito iracheno e le milizie sciite hanno dato inizio a un’operazione nella provincia di Anbar, nell’Iraq occidentale, per riprendere il controllo della città di Ramadi, caduta in mano all’Isis lo scorso 17 maggio.

L’operazione ha l’obiettivo di prendere il controllo della zona nei pressi di Salahuddin, a nordest di Ramadi, nel tentativo di isolare la provincia di Anbar e lanciare una nuova offensiva, ha riferito il portavoce delle milizia sciite.

Secondo quanto riportato dal giornalista Elijah J. Magnier dell’emittente del Kuwait Al Rai, le milizie sciite sarebbero avanzate nel territorio desertico controllato dall’Isis durante la mattina di oggi.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.