Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:56
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Dopo 500 anni il Santo Sepolcro di Gesù Cristo è stato scoperchiato

Immagine di copertina

Una squadra di archeologi sta effettuando un restauro nel luogo più sacro della cristianità, ed effettuerà dei test sui materiali che compongono la tomba

Il Santo Sepolcro nella Città Vecchia di Gerusalemme è uno
dei luoghi più sacri della cristianità, e corrisponde al luogo dove, secondo la
tradizione, fu sepolto Gesù Cristo dopo la crocifissione e dal quale egli uscì
nell’atto della resurrezione.

Il luogo è meta di pellegrinaggio quotidiano da parte di
moltissimi fedeli di tutto il mondo, e intorno ad esso è sorta la Basilica del
Santo Sepolcro, ma la tomba vera e propria in cui sarebbe stato adagiato il
corpo di Cristo è coperta da una lastra di marmo almeno dal 1555, e forse addirittura
da secoli prima.

Ora però gli archeologi dell’Università Nazionale della
Tecnica di Atene, che ha in precedenza realizzato i lavori di restauro dell’acropoli
ateniese e della Basilica di Santa Sofia a Istanbul, ha avuto l’autorizzazione
di operare all’interno del sepolcro e di rimuovere la lastra, lasciando esposta
la tomba originaria scolpita nella roccia.

Come riporta National Geographic, sotto il rivestimento di marmo, gli scienziati hanno
scoperto uno strato intermedio di macerie e una superficie di pietra grigia sui quali
verranno effettuati alcuni test, e ancora più in basso, la roccia originale che avrebbe costituito
la “base di sepoltura” del corpo di Cristo.

L’opera fa parte di un progetto da 4 milioni di dollari (in
parte finanziato dal re Abdullah II di Giordania) per ripristinare la tomba e
la piccola struttura, chiamata edicola, in cui essa è racchiusa.

La Basilica del Santo Sepolcro è stata costruita nel 335 d.C.
e costituisce il cuore del quartiere cristiano della Città Vecchia di
Gerusalemme. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Djokovic espulso dall’Australia, il presidente serbo: “Trattato come un assassino seriale”
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Djokovic espulso dall’Australia, il presidente serbo: “Trattato come un assassino seriale”
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Esteri / Novak Djokovic nuovamente in stato di detenzione al Park Hotel. Stanotte decisione definitiva sull’esplusione
Esteri / Stati Uniti, dura accusa alla Russia: “Ha inviato commando in Ucraina per dare il pretesto all’invasione”
Esteri / Principe Andrea estromesso dalla famiglia reale per le accuse di abusi sessuali: “Decisivo il ruolo di William”
Esteri / Francia, Zemmour contro l’inglese: “Non deve essere più usato nell’Ue”