Coronavirus:
positivi 13.179
deceduti 34.954
guariti 194.928

SpaceX, dove vedere in diretta tv e in streaming il lancio del razzo di Elon Musk

Di Antonio Scali
Pubblicato il 27 Mag. 2020 alle 18:49 Aggiornato il 27 Mag. 2020 alle 20:02
14
Immagine di copertina

Lancio SpaceX, dove vedere in diretta tv e in streaming

LANCIO SPACEX DIRETTA TV STREAMING – Tutto pronto a Cape Canaveral per il lancio della capsula SpaceX Dragon, la navicella spaziale costruita da Elon Musk. Si tratta di un lancio storico perché è la prima volta di una missione di una compagnia privata. Inoltre gli astronauti della Nasa torneranno a esplorare lo spazio a circa un decennio di distanza dall’ultima volta, visto che si trattava del 2011. La riconquista americana dello spazio parte questa sera, mercoledì 27 maggio 2020, da Cape Canaveral, in Florida. Ma dove vedere in diretta tv e in streaming il lancio della SpaceX di Elon Musk?

La missione prevede il raggiungimento della stazione spaziale internazionale, che orbita intorno alla terra. Si tratta del coronamento del programma commerciale della Nasa, che dopo la dismissione dello space shuttle nel 2011 ha scelto di finanziare i programmi spaziali dei privati. Sui vari progetti, SpaceX di Musk è quello che è sembrato più adatto. La particolarità del razzo è infatti quella di essere capace di sostenere più lanci nello spazio. Dopo la separazione dalla navicella, il Falcon 9 rientrerà sulla terra per atterrare su una nave al largo di Cape Canaveral.

La diretta del lancio

Lancio SpaceX, la diretta su Focus

Il lancio della navicella di Elon Musk è previsto per le 4.33 del pomeriggio di oggi, 27 maggio 2020, ora della Florida: le 22.33 ora italiana. L’ultima volta che un equipaggio umano era partito dal suolo americano alla volta dello spazio era il 2011, quando lo shuttle Atlantis era giunto sulla stazione spaziale internazionale. Sulla capsula stasera vi saranno Bob Behnken e Doug Hurley, entrambi indosseranno tute spaziali disegnate dal costumista dei supereroi hollywoodiani Jose Fernandez.

L’evento, che può senz’altro definirsi storico, sarà trasmesso in diretta tv e in streaming in Italia su Focus, la rete tematica di Mediaset visibile sul canale 35 del digitale terrestre e sul 414 di Sky. Una lunga programmazione quella di Focus che parte già alle 18.15 di martedì 27, con il documentario Saturn V: il razzo lunare, seguito da Dalla Terra alla Luna: la prima volta dell’Apollo 8 e da Il giorno in cui camminammo sulla Luna. Alle 21.15 va in onda l’approfondimento a cura del giornalista Luigi Bignami, “La nuova corsa allo Spazio”: 45 minuti dedicati alla crisi della NASA e alla scelta d’incentivare i privati, demandando loro lo sviluppo delle tecnologie di lancio e navigazione, ma tenendosi ben strette le competenze scientifiche. Molte le curiosità, in particolare sugli ambiziosissimi progetti del visionario Musk.

Alle 22.00 è la volta di “Diretta da Cape Canaveral – Una nuova avventura nello Spazio”. Bignami dà conto del lancio dallo storico Launch Complex 39A del “Kennedy Space Center”, in Florida: Bob Behnken e Doug Hurley saranno i primi astronauti dell’agenzia a volare a bordo della “Dragon”, nell’ambito della missione Demo-2, da e verso la ISS. In studio, ospite Francesco Topputo, docente di Ingegneria aerospaziale al Politecnico di Milano, e, in collegamento, il Tenente Colonnello Walter Villadei e l’ingegnere Walter Cugno, Vice President del Dominio Esplorazione e Scienza di Thales Alenia Space.

Dalle 23.00, mantenendo il contatto con NASA e “SpaceX” per sapere come sta andando il viaggio del “Dragon”, la discussione prosegue sui 30 anni di “Hubble”. Un dibattito animato da tre scienziati che hanno fatto studi e scoperte rilevanti, grazie ai dati del telescopio spaziale: Isabella PaganoFederico Manzini e Gabriele Ghisellini. Chiude la serata, Truth Is In The Stars, con William Shatner. L’attore, che nei panni del Capitano Kirk ha ispirato molti dei più grandi astrofisici e ingegneri aerospaziali del momento, li incontra per parlare d’innovazione, di creatività e di scenari della nuova esplorazione dello spazio profondo. La diretta si potrà seguire anche collegandosi alla pagina web di SpaceX oppure ai canali ufficiali YouTube di SpaceX e Nasa.

Sul lancio incombe l’incognita maltempo. Tutto sarà deciso all’ultimo minuto. Le previsioni stimano una probabilità del 60% di condizioni favorevoli. Se nubi e precipitazioni dovessero sconvolgere i piani della Nasa, il lancio potrebbe essere rimandato a sabato o domenica. Al Kennedy Space Center, in Florida, è atteso il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Se qualcosa, durante la missione Demo-2 di questa sera, dovesse andare storto, sono già pronte le prossime date: sabato 30 maggio alle ore 21:22 e a domenica 31 maggio alle ore 21:00.

Leggi anche: Il figlio di Elon Musk non si chiamerà più X Æ A-12. Ecco perché

14
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.