Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Perché il premier canadese pensa che sia perfettamente normale per un uomo essere femminista

Immagine di copertina

Secondo Justin Trudeau, non si tratta di essere solamente a favore delle donne quanto piuttosto di creare una società fondata sulla reale parità di genere

“Ogni volta che mi definisco femminista, Twitter e i media esplodono”. Sono state queste le parole del primo ministro canadese Justin Trudeau, durante il suo intervento alla riunione delle Nazioni Unite sulla parità di genere, in programma mercoledì 16 marzo 2016.

Al premier è stato chiesto perché e in che senso sostenga di essere un femminista. Trudeau ha replicato dicendo di non capire francamente perché tutte le volte che pronuncia la parola “femminista” si parla di lui.

“Non dovrebbe essere qualcosa che crea una qualche reazione. Sto semplicemente dicendo che credo nella parità tra uomini e donne, e credo che abbiamo ancora un sacco di lavoro per raggiungere questo obiettivo”.

“È come dire che il cielo è azzurro e l’erba è verde. La reazione che questa parola genera ogni volta indica che, a livello internazionale, è necessario fare ancora molto”. 

Il video del discorso di Trudeau è diventato rapidamente virale, ottenendo milioni di visualizzazioni. 

(Qui sotto l’intervento del primo ministro canadese alla 66esima sessione delle Nazioni Unite sulla parità di genere)

“Dovremmo cercare di creare delle società più uguali. Dovremmo aver rispetto della diversità e respingere il razzismo”. Trudeau ha anche suggerito che l’attenzione che sta ricevendo da parte dei media non è legata a “un eccezionalismo specifico” da parte sua, ma a un’idea di cambiamento che lui stesso rappresenta e che viene attribuita a un esponente della nuova generazione alla guida di un governo. 

Da quando è stato eletto primo ministro del Canada – ottobre 2015 – Trudeau si è mosso per ottenere una maggiore rappresentanza delle donne in parlamento (e anche degli indigeni).

— 5 COSE DA SAPERE SUL PROGRAMMA ELETTORALE DI JUSTIN TRUDEAU

Nel corso di una tavola rotonda organizzata a Davos, in Svizzera, a gennaio 2016, Trudeau aveva ricevuto moltissimi applausi quando, in occasione del suo discorso, aveva detto che “la gente non deve temere la parola femminista, e gli uomini e le donne dovrebbero usarla per descrivere se stessi ogni volta che vogliono”. 

Il primo ministro canadese ha inoltre invitato i padri a prendere un congedo parentale, se necessario e opportuno, e ha sottolineato che le aziende dovrebbero fare di più per promuovere l’uguaglianza di genere. Trudeau ha infine invitato i leader mondiali a fare di più per includere il femminismo nella loro agenda politica.

 IL CANADA APRE UN’INCHIESTA SULLE MORTI E LE SCOMPARSE SOSPETTE DELLE DONNE ABORIGENE: Il premier Justin Trudeau ha annunciato che verrà fatta giustizia per le violenze commesse negli ultimi decenni contro gli aborigeni 

(Qui sotto il suo intervento al World Economic Forum di Davos in Svizzera)

Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". 007 ucraini: "Putin sfuggito a un attentato due mesi fa". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". 007 ucraini: "Putin sfuggito a un attentato due mesi fa". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell