Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Jacques Chirac: chi era l’ex presidente francese morto a 86 anni

Immagine di copertina
Jacques Chirac Credit: AFP

Profilo dell'ex presidente della Repubblica, per 40 anni ai vertici della politica francese

Jacques Chirac: chi era l’ex presidente francese morto a 86 anni

Jacques René Chirac era un politico e funzionario francese. È stato presidente della Repubblica francese dal 1995 al 2007.

La malattia e la morte

Chirac è morto a 86 anni il 26 settembre 2019. Si era ritirato da diversi anni dalla politica e della vita pubblica. Viveva con la moglie Bernadette nella sua casa a Parigi. Nel 2005 fu vittima di un ictus e prima di lasciare l’Eliseo fu costretto a diversi ricoveri in ospedale. Negli ultimi tempi era apparso pochissimo in pubblico.

Ma cerchiamo di ricostruire i 40 anni in cui Jacques Chiraq è stato ai vertici della politica francese.

Chi era Jacques Chirac

Nato il 29 novembre 1932 a Parigi. Di origine corrèze, i suoi nonni erano insegnanti e suo padre era un impiegato di banca e direttore di una compagnia aeronautica. Figlio unico (sua sorella maggiore morì prima della sua nascita), Jacques studiò a Parigi e attraversò l’Istituto di studi politici nel 1951.

Chirac è stato tra i fondatori dei due principali partiti del centro-destra francese, il Raggruppamento per la Repubblica e l’Unione per un Movimento Popolare, all’interno delle istituzioni francesi è stato

Nel 1995 è stato eletto ventiduesimo Presidente della Repubblica francese e ha nominato primi ministri Alain Juppé e, durante la cohabitation, Lionel Jospin. Rieletto nel 2002, ha nominato primi ministri Jean-Pierre Raffarin e Dominique de Villepin.

Dal momento che durante la sua seconda presidenza viene ridotto il mandato presidenziale a cinque anni, rimane Presidente fino al 2007. In qualità di ex presidente, è membro di diritto del Consiglio costituzionale, anche se dal 2011 non partecipa più alle riunioni.

Jacques Chirac, gli studi

Jacques Chirac ha studiato all’Institut d’études politiques Sciences Po di Parigi e all’École Nationale d’Administration. Entrato a far parte della Corte dei Conti, si è iscritto al Parti Communiste Français (Pcf) e successivamente ha aderito al gollismo.

> Morto Jacques Chirac, fu presidente della Repubblica francese dal 1995 al 2007

Jacques Chirac, la carriera

Chirac è stato il protagonista assoluto degli ultimi quarant’anni di politica francese. Deputato all’Assemblée Nationale nel 1967 e rieletto dal 1968 al 1971, ha assunto la carica di Segretario di Stato (Lavoro, Economia e Finanze) e dal 1971 al 1974 di ministro dei Rapporti con il Parlamento, dell‘Agricoltura, e dell‘Interno.

Dal 1970 al 1979 è stato Presidente del Consiglio generale della Corrrèze. Dopo la vittoria di Valéry Giscard d’Estaing, alle elezioni presidenziali del 1974, è stato eletto Primo ministro, carica che ha mantenuto fino al 1976, quando si è dimesso e ha rifondato il partito gollista.

Dal 1995 al 1997 Jacques Chirac è stato Sindaco di Parigi. Dopo la candidatura alle presidenziali vinte da François Mitterrand, dal 1986 al 1988 è stato di nuovo nominato Primo ministro. Dal 1995 al 2002 è diventato Presidente della Repubblica Francese, rieletto per il secondo mandato fino al 2007. È stato membro di diritto del Consiglio costituzionale.

Jacques Chirac, l’eredità politica

Nicolas Sarkozy è la vera e propria creatura politica di Chirac fino al 1995, anno in cui il giovane Nicolas ha pugnalato alle spalle il suo padre-politico. La scelta di sostenere Balladur e da qui l’inizio della lunga traversata nel deserto della destra francese culminata con il “furto” del partito: nel 2004 Sarkozy ha strappato l’Ump a Chirac.

Nel 2007, durante l’eclettica campagna elettorale presidenziale, Jacques Chirac annunciò che non sarebbe stato candidato e avrebbe sostenuto Nicolas Sarkozy, eletto presidente della Repubblica il 6 maggio 2007. Dal giugno 2008, Jacques Chirac presiede la Fondazione Chirac.

La passione per l’arte dell’ex presidente

Chirac era un appassionato di arti primitive e ha fondato il Museo delle Arti e delle Civiltà di Africa, Asia, Oceania e Americhe, inaugurato nel 2006. Per il suo decimo anniversario nel giugno 2016, il museo viene ribattezzato Musée du quai Branly-Jacques Chirac.

Jacques Chirac, la famiglia e la moglie

Per quanto riguarda la vita privata, Jacques Chirac è sposato con Bernadette Chodron de Courcel e ha due figlie.  L’ex presidente francese incontrò, durante i suoi studi a Sciences Po, Bernadette Chodron de Courcel, che sposò il 16 marzo 1956. Avevano due figlie, Laurence, nata nel 1958, e Claude, nata nel 1962. La coppia adotta Anh Dao Traxel nel 1979. Hanno anche un nipote, Martin, nato nel 1996. Il 14 aprile 2016, Laurence, la figlia maggiore, è morta a 58 anni a causa di una malattia al cuore.

Addio a Chirac, il presidente di destra che si oppose al fascismo e voleva l’Europa unita (con l’Italia)
Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda