Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Israele: Netanyahu rinuncia a formare il governo e rimette il mandato

Immagine di copertina

Ora il presidente Rivlin dovrebbe affidare l'incarico di formare un nuovo esecutivo a Benny Gantz

Israele: Netanyahu rinuncia a formare il governo e rimette il mandato

Il premier incarico Benyamin Netanyahu rinuncia a formare il governo e rimette il mandato nelle mani del presidente di Israele Reuven Rivlin.

Lo ha annunciato lo stesso premier uscente, che ha fallito, per la seconda volta in sei mesi, il tentativo di formare un esecutivo.

Il leader del Likud (qui il suo profilo), dunque, ha rimesso il mandato, che gli era stato conferito lo scorso 25 settembre dal presidente Rivlin in seguito alle elezioni politiche, che avevano visto un sostanziale testa a testa tra Netanyahu e Gantz.

Elezioni Israele 2019 chi ha vinto: i risultati, partito per partito. Testa a testa tra Netanyahu e Gantz

Ora dovrebbe essere proprio Benny Gantz (qui il suo profilo), leader di Blu-Bianco, coalizione di centro, a ricevere l’incarico di formare il governo.

La caduta di Re Bibi: Netanyahu è l’unico vero perdente delle elezioni in Israele

Per la formazione di un nuovo esecutivo, risulta essere decisivo l’apporto del partito Israel Beiteinu guidato dal leader Avigdor Lieberman. Per Benyamin Netanyahu, invece, questa rinuncia potrebbe rappresentare la fine della carriera politica di quello che al momento è il più longevo primo ministro d’Israele dai tempi di Ben Gurion.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”