Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Nelle Isole Far Oer le pecore lavorano per Google Street View

Immagine di copertina

L'arcipelago è talmente remoto che Google non si è mai avventurato da quelle parti, così i cittadini hanno pensato di sfruttare gli ovini per mappare il territorio

Le Isole Far Oer sono un piccolo arcipelago autonomo nel
Nord dell’Atlantico, e sebbene siano abitate da circa 50mila persone, abbiano una nazionale di calcio e il loro nome
non sia poi così sconosciuto, sono talmente remote che Google Street View non
si è mai avventurato da quelle parti.

Così, quando Durita Dahl Andreassen, una cittadina che lavora per l’ente
turistico delle isole, ha pensato di pubblicizzare il proprio paese attraverso
un video online, ha trovato una soluzione alternativa usando degli alleati
piuttosto particolari: le pecore del luogo.

Armati di telecamere a 360 gradi legate sulla testa, gli
ovini in questione sono in grado di raggiungere luoghi dell’isola che solo loro
possono vedere, e attraverso le immagini da loro inconsapevolmente catturate è
nato il progetto Sheep View 360, ovvero un Google Street View rivisto e corretto.

(Una mappa delle zone dell’arcipelago riprese dalle pecore armate di telecamera. Credit: visitfaroer.com)


Le immagini, grazie alle coordinate GPS, vengono infatti
caricate proprio su Google Street View, e usate per permettere ai visitatori
del sito di esplorare le strade e i luoghi più impervi del paese, risolvendo
così l’assenza di immagini di una terra decisamente affascinante.

L’unico problema riscontrato finora? Riuscire a riprendere
le telecamere prima che si perdano o si rompano, ma a quanto pare in questo
caso i cani pastore del luogo stanno dando un buon contributo.

Qui sotto un video di presentazione del progetto:

Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"