Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

L’Isis diffonde il video della decapitazione di una presunta spia russa

Se il filmato risultasse autentico, sarebbe il primo caso in cui viene mostrata l'esecuzione di un cittadino russo

Di TPI
Pubblicato il 2 Dic. 2015 alle 19:48 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:17
0
Immagine di copertina

L’Isis avrebbe pubblicato tramite uno dei propri canali un video che mostra la decapitazione di un uomo, che il sedicente Stato islamico definisce una spia russa.

Nel filmato un militante del gruppo estremista parla in russo, a volto scoperto. Davanti ai suoi piedi, un uomo che indossa una tuta arancione sta in ginocchio, rivolto verso la telecamera.

Se il video – che riporta il titolo Oh Russia, dovresti sentirti rattristata e umiliata – risultasse autentico, sarebbe il primo caso in cui l’Isis decapita un cittadino russo. 

Il messaggio, sarebbe una risposta del sedicente Stato islamico ai raid aerei russi iniziati il 30 settembre in Siria contro gli obiettivi dell’Isis.

Il 31 ottobre, un gruppo egiziano affiliato al sedicente Stato islamico aveva fatto precipitare un velivolo di linea russa partito da Sharm el-Sheikh, che sarebbe dovuto arrivare a San Pietroburgo. Nell’impatto erano morte 224 persone.

La notizia della diffusione del nuovo video di decapitazione è stata diffusa anche dall’istituto americano Site, che si occupa di monitorare le attività degli estremisti online.

(Qui sotto il tweet della presidentessa dell’istituto Site Rita Katz riguardo al nuovo video dell’Isis


0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.